Domenica 24 Febbraio 2019

La sfida

Valeria Straneo è pronta. Per la 'sua' maratona

A Valencia: fra poche ore il via, il ritorno 28 mesi dopo Rio

Valeria Straneo è pronta. Per la 'sua' maratona

Fra poche ore il grande ritorno di Valeria Straneo alla maratona. A Valencia

"È quando ti consegnano il pettorale e devi preparare i rifornimenti che capisci che ormai ci siamo. L'evento che tanto aspettavi e che ti sembrava così lontano è arrivato e non puoi fare altro che lasciarti travolgere da esso e da tutta la carica di emozioni che lo contraddistinguono". Valeria Straneo lo scrive sulla sua pagina: l'immagine è il pettorale numero 65, con il suo nome, che fra poche ore metterà sulla canotta. Un giorno molto atteso dalla campionessa di Alessandria, con la grande voglia di riprendersi la 'sua' gara, la maratona: a Valencia, dove è arrivata venerdì e dove oggi, sabato, l'hanno raggiunta il marito Manlio e i figli Arianna e Leonardo. "Sono felice di essere sulla linea di partenza, felice di poter correre in una gara nella mia distanza". Una gara che a Valeria manca da 28 mesi, dalle Olimpiadi di Rio. Fortissima, genuina, tenace, è andata oltre anche gli infortuni: qualche mese fa ha indicato la data, 2 dicembre, e si è preparata vincendo anche tre 'mezze', compresa quella valida per il titolo italiano. Con una determinazione eccezionale, unita alle sue doti tecniche. Il via domani, domenica, alle 8.30. "Conto di realizzare un tempo intorno a 2h32': in questo momento mi interessa, prima di tutto correre bene e completare una maratona. Dopo Valencia potrò guardare di più anche il cronometro: adesso non vedo l'ora dello start e di vivere questa gara". Su questo sito gli aggiornamenti

LE ULTIME NOTIZIE
‘Contromano’ fino a quando?

Focus

‘Contromano’
fino a quando?

22 Febbraio 2019 alle 15:10

Quante volte avete avuto da ridire con qualche ciclista beccato ‘contromano’? Un comportamento a ...

I VIDEO

nome_sezione

WEB EDICOLA

sfoglia

abbonati