Martedì 26 Marzo 2019

Calcio - Grigi

Stangata Prestia, due turni. Si farà ricorso?

La società sta valutando. Maltese: lunedì l'ecografia

Alessandria Novara

Sanzioni pesanti: tre turni a Di Gregorio, portiere del Novara, ma anche due a Giuseppe Prestia

La stangata. Pesantissima. In un momento in cui l’Alessandria di tutto avrebbe avuto bisogno fuorché di fare i conti con l’emergenza in difesa. Soprattutto due gare senza il suo giocatore più importante, quello che, più di tutti, in assoluto, può mettere i gradi di leader, con l’approvazione della tifoseria. Che, mercoledì sera, ha esaltato la sua difesa del popolo grigio, in particolare della Nord, paragonandolo ad altri centrali che ancora sono nel cuore dei tifosi, in molti a sottolineare la necessità di trattenere, a lungo, un giocatore come l’ex Francavilla. Che, però, non ci sarà né domenica con la Pro Patria, né sette giorni dopo, in casa, con il Pontedera. Perché l’arbitro è andato giù pesante nel raccontare il dopogara, quello del parapiglia sotto la curva alessandrina, originato dall’atteggiamento di Michele Di Gregorio, il portiere del Novara, purtroppo non il primo a provocare con i suoi gesti. Nessun cartellino è stato mostrato in campo, ma il direttore di gara ha comunicato alle due società che Di Gregorio e Prestia erano da considerarsi espulsi e nel suo rapporto non è stato per nulla tenero, dopo aver osservato tutta la scena al triplice fischio, un po’ defilato. A Di Gregorio tre turni di stop “per il comportamento provocatorio verso la tifoseria avversaria al termine della gara. Aggredito da un giocatore dell’Alessandria (Prestia, ndr), ha reagito con atto di violenza nei suoi confronti”. Solo una giornata in meno per il centrale dei Grigi, “per atto di violenza verso un avversario al termine della gara”. La società sta valutando se presentare ricorso, almeno per avere lo sconto, ma domenica Prestia è out. Non ci sarà neppure Maòtese, uscito dopo 24' per un problema muscolare: diagnosi e tempi di recupero dopo l'ecografia, programmata per lunedì.

Capitolo mercato: Agostinone piace in B (Venezia e Foggia), anche se il diretto interessato ha ammesso di non sapere nulla e che, comunque, non è ancora il momento. Lo è, invece, per Pablo Gonzalez, che fra poche ore firmerà per il Novara  

LE ULTIME NOTIZIE
Baby gang identificataRecuperata la refurtiva

Questa immagine - proiettata ieri in conferenza stampa - è una delle prove che gli inquirenti hanno utilizzato per individuare i componenti della babygang

Sicurezza

Baby gang identificata
Recuperata la refurtiva

26 Marzo 2019 alle 07:58

Identificata la baby gang. Un lavoro silenzioso, ma incisivo. L’affondo arriva due settimane dopo ...

I VIDEO

nome_sezione

WEB EDICOLA

sfoglia

abbonati