Lunedì 16 Settembre 2019

GIORNALE DELLA PROVINCIA DI ALESSANDRIA DAL 1925

Buone notizie

Legge di Bilancio: spuntano 2 milioni di euro per lo scalo ferroviario

Il sindaco Cuttica di Revigliasco: "Grazie al governo e al capogruppo leghista Molinari"

Legge di Bilancio: spuntano 2 milioni di euro per lo scalo ferroviario

Due milioni di euro per il rilancio dello scalo ferroviario di Alessandria: è quanto spunta tra le pieghe del maxi emendamento alla Legge di Bilancio 2019 del governo e, ovviamente, è soddisfatto il sindaco, Gianfranco Cuttica di Revigliasco: “Due milioni di euro stanziati, all’interno del maxi emendamento della Legge di Bilancio 2019, appositamente per progettare il rilancio dello scalo merci: credo sia la prima volta che Alessandria entra direttamente in una Finanziaria - commenta - Per questo, dobbiamo ringraziare l'azione del governo giallo-verde, e in particolare la determinazione del capogruppo della Lega alla Camera, Riccardo Molinari. Non certo un centrosinistra che, per quindici anni, ha parlato di logistica a vuoto, sprecando risorse e sicuramente opportunità, senza concretizzare alcunché. Quando ci siamo insediati, diciotto mesi fa, su Slala pendeva la richiesta di messa in liquidazione, dopo che per un decennio era stata solo lo strumento per erogare stipendi. Oggi la nuova Slala, guidata dall’avvocato Cesare Rossini, è riuscita a coagulare attorno a sé gli interessi e le attenzioni di tutto il territorio del sud Piemonte e del sistema portuale ligure, divenendo il perno per promuovere una logistica sul territorio alessandrino a servizio dei porti liguri di Genova e Savona".

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

Le notizie più lette

Alessandria

Muore a 18 anni: dona cuore,
fegato e reni

14 Settembre 2019 ore 20:00
Spinetta

Bellavita:
bimbo bloccato
da bocchetta della piscina

10 Settembre 2019 ore 07:46
.