Martedì 26 Marzo 2019

La tragedia

L'ultimo saluto a Erik,
lo studente di Novi

Il ragazzo, 14 anni, si è tolto la vita gettandosi dai Murazzi, a Torino

eirk

Domani l'ultimo saluto allo studente novese morto il giorno di Capodanno

Sarà celebrato alle  11 di  oggi, lunedì, nella chiesa di San Nicolò in via Girardengo, a Novi, il funerale di Erik De Palma, il ragazzo di 14 anni che si è ucciso il giorno di Capodanno lasciandosi cadere da un muro, ai Murazzi sul Po a Torino.

Lo studente dell’istituto ‘Santa Chiara’ di Tortona era residente in città, domiciliato a Torino e divideva la sua vita tra Novi, dove vivono la mamma e il fratello, e Torino, dove abitano i nonni: nelle vacanze di Natale era andato a far loro visita e nel primo giorno del nuovo anno, senza un’apparente ragione, si è tolto la vita. Dopo essersi seduto per qualche minuto su uno dei muraglioni, si è lasciato cadere nel vuoto.

Pochi minuti prima aveva inviato un allarmante messaggio, su WhatsApp, alla mamma: la donna ha immediatamente dato l’allarme alle forze dell’ordine, ma quando sono arrivate nel luogo indicato da Erik, non c’era più nulla da fare.

Nulla in precedenza aveva fatto pensare al tragico gesto, né ai familiari, né ai compagni di scuola, né agli amici di Novi e Torino.

LE ULTIME NOTIZIE
Baby gang identificataRecuperata la refurtiva

Questa immagine - proiettata ieri in conferenza stampa - è una delle prove che gli inquirenti hanno utilizzato per individuare i componenti della babygang

Sicurezza

Baby gang identificata
Recuperata la refurtiva

26 Marzo 2019 alle 07:58

Identificata la baby gang. Un lavoro silenzioso, ma incisivo. L’affondo arriva due settimane dopo ...

I VIDEO

nome_sezione

WEB EDICOLA

sfoglia

abbonati