Sabato 20 Aprile 2019

Calcio - Grigi

I calciatori del Pro Piacenza in sciopero. La gara a forte rischio

L'Alessandria, però, dovrà comunque presentarsi al campo

Alessandria Juve Under 23

Nonostante lo sciopero proclamato dai giocatori del Pro Piacenza, l'Alessandria domenica dovrà presentarsi al Garilli

Pro Piacenza - Alessandria è a forte rischio. I calciatori ancora tesserati per la società emiliana, ormai pochi perché la maggior parte ha ottenuto lo svincolo sette giorni fa, hanno proclamato lo sciopero, con il sostegno dell'Assocalciatori, "per la giornata di domenica 20 dicembre". Nella nota si legge che "è decorso, infruttuosamente, il termine concesso per gli adempimenti retributivi", perché, di fatto, nessuno stipendio è stato pagato da settembre e, quindi, il club rossonero subirà ancora penalizzazioni, si parla di 10 punti per la recidiva, oltre alla mancata sostituzione della fideiussione Finworld, che determinerà un ulteriore '-8'. A determinare la decisione adottata dai tesserati e dall'Aic anche il fatto che "in spregio alle regole lavoristiche e ai diritti costituzionalmente garantiti ai propri calciatori, la società sta cercando di sostituire i lavoratori in stato di agitazione con ragazzi del settore giovanile, senza coperature previdenziali idonee e con una condotta antisindacale, in totale disinteresse per le norme federali e la regolarità del campionato". Dunque domenica sarà sciopero, "per far cessare quanto prima questa situazione anomala". Stato di agitazione che proseguirà anche per il turno del 23, se le retribuzioni mai versate non saranno saldate. Il 23, però, se domenica la partita non si giocherà, il Pro Piacenza di fatto non esisterà più, perché quella contro i Grigi sarebbe la quarta rinuncia, che determina la cancellazione dagli organici federali. Il presidente Maurizio Pannella, però, non sembra aver cambiato idea, mandando allo sbaraglio un manipolo di Berretti e Under. E l'Alessandria, comunque, è obbligata a presentarsi al 'Garilli' e, se gli avversari non ci saranno, insieme alla terna arbitrale attendere fino alle 15.15, la fine del primo tempo. Una farsa, che la Lega Pro dovrebbe fermare, perché se anche il Pro Piacenza giocherà con i ragazzi, che non hanno tutele, il campionato, già pesantemente condizionato da avvio ritardati e recuperi ancora da giocare, sarà ancora più falsato

LE ULTIME NOTIZIE
Malore fatale salendo le scale

Casale Monferrato

Malore fatale
salendo le scale

20 Aprile 2019 alle 17:40

Un malore fatale mentre era al bar. Così è morto (verso l’una e mezza) un uomo di 72 anni, Valter ...

Malore fatale, muore 75enne

Casale Monferrato

Malore fatale,
muore 75enne

20 Aprile 2019 alle 09:18

Un malore fatale mentre era al bar. Così è morto (la scorsa notte) un uomo di 75 anni. E’ accaduto ...

Idea dei commercianti: due giorni di sconti

Commercianti a confronto con l’amministrazione ieri a Palazzo Rosso

L'iniziativa

Idea dei commercianti: due giorni di sconti

19 Aprile 2019 alle 15:15

Il centro è “morto” e “non accade mai nulla?”. Pronta risposta dei commercianti del cuore della ...

I VIDEO

nome_sezione

WEB EDICOLA

sfoglia

abbonati