Martedì 23 Aprile 2019

Sanità

Giornata dell'Epilessia, domani consulti con gli specialisti

Dalle 8 alle 14 telefonate con i medici. E l'Infantile sarà colorato di viola

Giornata dell'Epilessia, domani consulti con gli specialisti

Anche l’ospedale infantile ‘Cesare Arrigo’ di Alessandria sarà illuminato di viola per ricordare l’epilessia, una delle malattie neurologiche più diffuse al mondo, che in Italia - tanto per capire i numeri di una realtà troppo spesso trascurata - coinvolge circa 500mila persone, con oltre 30mila nuovi caso l’anno.

Parliamo di un vero e proprio danno sociale, perché le persone con epilessia sono spesso vittime di pregiudizi e discriminazioni, oltre a limitazioni in vari ambiti: dalla scuola al lavoro, dalla guida allo sport.

Lunedì 11 febbraio, in collaborazione con la Lice - Lega Italiana contro l’Epilessia, la Neuropsichiatria Infantile dell’Azienda ospedaliera di Alessandria, sede dell’ambulatorio riconosciuto Lice, ha deciso di aprire le sue porte con l’obiettivo di divulgare una corretta informazione e utili consigli pratici ai medici di famiglia, ai pediatri, agli insegnati, ai pazienti e ai loro familiari e soprattutto, alla cittadinanza. Sarà pertanto possibile effettuare un servizio di consultazione telefonica dalle 8 alle 14 ai numeri 0131/207232-207250 per quesiti inerenti la patologia.

Chi lo desidera potrà recarsi direttamente all’Infantile, dove sarà effettuata la distribuzione di materiale informativo dalle 8 alle 14 presso l’ambulatorio/DH della Neuropsichiatria Infantile di Alessandria: “Abbiamo deciso di organizzare queste iniziative con lo scopo da una parte di divulgare una corretta informazione e utili consigli pratici ai pazienti e loro familiari e dall’altra di combattere pregiudizi e discriminazioni contro le persone affette da questo disturbo curabile" spiega il dottor Maurizio Cremonte, direttore della Struttura complessa di Neuropsichiatria Infantile che si occupa del Centro di diagnosi e cura dell’epilessia dell’infanzia e dell’adolescenza, in collaborazione con le dottoresse Fabiana Vercellino e Laura Siri.

LE ULTIME NOTIZIE

I VIDEO

nome_sezione

WEB EDICOLA

sfoglia

abbonati