Lunedì 23 Settembre 2019

GIORNALE DELLA PROVINCIA DI ALESSANDRIA DAL 1925

Solero

Lite in famiglia, quando arrivano i carabinieri li aggredisce

Arrestato 23enne. L’azione nei pressi della stazione ferroviaria

Lite in famiglia, quando arrivano i carabinieri li aggredisce

Ha seguito la moglie che si stava recando in stazione, a Solero. L’ha raggiunta, hanno discusso e le ha strappato dalle mani il telefono cellulare. La ragazza, che è al quarto mese di gravidanza, si è spaventata e ha chiamato i carabinieri. Sul posto sono arrivati i militari di Solero, con il comandante Marco Angelini. Il marito della ragazza si era già allontanato, era tornato a casa che si trova a poca distanza dalla stazione ferroviaria. I carabinieri lo hanno raggiunto. Al momento dell’identificazione, il giovane ha dato in escandescenza e ha aggredito i militari. Dopo un calcio al comandante di stazione, che ha riportato lesioni giudicate guaribili in pochi giorni, i carabinieri lo hanno ammanettato a fatica. E sempre faticosamente, aiutati da un passante, lo hanno caricato sull’auto di servizio.

Jerry John, 23 anni, nigeriano, abita a  Solero con la moglie (in regola con i permessi), è stato arrestato per la reazione violenta contro i militari. Questa mattina, in Tribunale ad Alessandria, il provvedimento  è stato convalidato. Il difensore ha chiesto i termini a difesa e l’udienza è stata rinviata al 18 aprile: il 23enne verrà giudicato in abbreviato. Il giudice ne ha disposto la liberazione. 

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

Le notizie più lette

Spinetta Marengo

Muore a 22 anni
per colpa di un malore

22 Settembre 2019 ore 08:50
Il dramma

Investito e ucciso mentre rientrava
a casa in bicicletta

18 Settembre 2019 ore 09:17
Alessandria

Muore a 18 anni: dona cuore,
fegato e reni

14 Settembre 2019 ore 20:00
.