Venerdì 26 Aprile 2019

Tribunale

Incidenti simulati? Inchiesta allo sprint finale

Incidenti simulati? Inchiesta allo sprint finale

L’inchiesta della Procura alessandrina sul caso dei presunti incidenti simulati, affidata al procuratore aggiunto Tiziano Masini, è alle battute finali.

Al centro dell’attenzione alcuni componenti della famiglia Bajrami. Da quel che è emerso, reclutavano persone in difficoltà economiche, promettendo compensi, e li accompagnavano a stipulare contratti con le assicurazioni. Facevano aprire conti cointestati. Il passo successivo era quello di denunciare falsi infortuni. La persona si recava poi al pronto soccorso dove i medici attestavano le lesioni. La pratica, a quel punto, passava nelle mani degli avvocati che facevano partire la lettera con cui si chiedevano gli indennizzi. Concluso l’iter, il danno veniva liquidato dalle compagnie assicuratrici.

Sul giornale in edicola tutti gli approfondimenti.

LE ULTIME NOTIZIE

I VIDEO

nome_sezione

WEB EDICOLA

sfoglia

abbonati