Venerdì 26 Aprile 2019

L’inchiesta

Corpo trovato nel Po, indagine anche ad Alessandria

Dna analizzato dai carabinieri per confrontarlo con quello del giovane che si gettò dal ponte Meier

Corpo trovato nel Po, indagine anche ad Alessandria

Le ricerche Lungo il Tanaro

Sul cadavere ritrovato lungo la sponda destra del Po, a Pieve del Cairo, in Lomellina sono in corso accertamenti. I carabinieri di Alessandria che stanno indagando sull’omicidio di via Milano, hanno chiesto ai colleghi il Dna della vittima per confrontarlo con i dati in loro possesso relativi al giovane morto suicida lo scorso dicembre, principale sospettato dell’uccisione della cognata. Il ragazzo si era gettato dal ponte Meier, e da allora il suo corpo non è più stato trovato. 

La vittima di quel gesto efferato (dicembre 2018) aveva 24 anni, aveva origini brasiliane ma con la cittadinanza italiana. Fu trovata morta il 30 novembre, in un appartamento di via Milano. Cos’è successo nelle ultime ore di vita a Caroline Campinho Morgado De Oliveira? Sono stati i carabinieri a delineare i contorni del delitto. Avevano interrogato a lungo il marito, Gabriel Casteluci Tofanetto De Oliveira, 26 anni. I due ragazzi abitavano al secondo piano della palazzina al numero 127 di via Milano. Una coppia serena, felice, senza ombre.

I sospetti erano caduti sul fratello del 26enne, e cognato della vittima, che da qualche mese era ospitato a casa dei due giovani. Secondo i militari, dopo il delitto aveva raggiunto il ponte Meier e si era lanciato. Da allora più nulla. 

LE ULTIME NOTIZIE

I VIDEO

nome_sezione

WEB EDICOLA

sfoglia

abbonati