Giovedì 21 Giugno 2018

Pallavolo

Novi irriconoscibile, Savigliano ringrazia e dilaga sul suo campo

Una delle prestazioni più negative dei ragazzi di Quagliozzi, che restano a secco

Novi Pallavolo

In B maschile brutta prova di Novi pallavolo a Savigliano

Una Novi pallavolo irrisconoscibile si arrende senza nemmeno giocare al palazzetto dello sport di Savigliano e si consegna senza lottare alla Gerbaudo Savigliano che vince 3-0, con parziali che non lascinao margini di dubbio: 25/13 25/22 25/13.
Non c’è partita perché la squadra di Salvatore Quagliozzi scende  in campo senza accendere il cervello, svogliata, non fa funzionare alcuno dei fondamentali e come ,si suol dire nello sport, sbaglia  completamente l'approccio alla partita. Significativo, sincero e sportivo il commento dal dirigente Alessandro Angeli:
“Non ha funzionato niente, non possiamo accampare scuse. La Gerbaudo Savigliano ha giocato una buona partita, non è come se non fossimo scesi in campo, veramente una squadra irriconoscibile”.
Il rendimento in trasferta della Novi pallavolo in questo campionato è sempre stato di gran lunga inferiore rispetto a quello offerto in casa, ma una prestazione così scadente non la si ricordava e l’unico che che si salva è il quindicenne Volpara. Eppure i componenti del sestetto base degli ultimi mesi erano tutti a disposizione e coach Quaglieri ha fatto iniziare la partita a Corrozzatto in palleggio; Moro opposto; Semino e Capettini centrali, Guido e Matteo Repetto jr laterali. Quaglieri libero. Utilizzati: Volpara Guglielmi, Romagnano, Prato. A disposizione Ghiotto.

LE ULTIME NOTIZIE
Alessandria Di Masi

Nessuna dichiarazione dal presidente dopo l'annuncio della chiusura di Olympic. Ma sui Grigi era stato chiaro sette giorni fa

Calcio - Grigi

Di Masi chiuderà Olympic. La preoccupazione dei tifosi

21 Giugno 2018 alle 21:26

Da Torino la notizia rimbalza anche in Alessandria. E crea allarme, anche comprensibile a caldo Non ...

Giovanni Carpené

Si è spento a 89 anni Giovanni Carpené (qui con la sorella Onesta), a lungo presidente di Ics e ideatore della StrAlessandria

Lutto

Addio a Giovanni Carpené, 'padre' della cooperazione

21 Giugno 2018 alle 13:11

"Il nome di Giovanni è diventato sinonimo di accoglienza, in ambito sindacale, al fine di seguire ...

I VIDEO

nome_sezione

APPUNTAMENTI

WEB EDICOLA

sfoglia

abbonati