Martedì 18 Dicembre 2018

Cade nel dirupo, muore escursionista di Serravalle

La tragedia mentre stava percorrendo la via ferrata di Reopasso nei boschi sulle alture di Crocefieschi, in provincia di Genova

Cade nel dirupo, muore escursionista di Serravalle

È stato tradito dalla sua grande passione, quella di escursionista. Il serravallese Roberto Bergoglio è morto mentre percorreva la via ferrata di Reopasso nei boschi sulle alture di Crocefieschi, in provincia di Genova.
Era un artigiano edile, giovedì si era preso un giorno di riposo da trascorrere con la moglie, Emma Bricola, insegnante della scuola primaria di Serravalle Scrivia, con la quale divideva la passione per l’escursionismo. Hanno scelto quel sentiero che, insieme, avevano percorso centinaia di volte. Un luogo che amavano e che raggiungevano ogni volta che le condizioni meteorologiche e la disponibilità di tempo lo consentivano.
Giovedì era il primo giorno delle vacanze scolastiche, Emma Bricola era libera dal lavoro. Roberto Borgoglio si è liberato dal suo. Non sapevano che su quel sentiero c'era ad attenderli il destino.
Improvvisamente, mentre affrontava un tratto semplice, non coperto dai cavi in metallo per agganciarsi, l'uomo è scivolato ed è precipitato nel canalone sottostante battendo più volte la testa sulle rocce. Rendendosi conto di non poter raggiungere il marito, Emma Bricola ha chiesto aiuto. Sul posto, alle rocche del Reopasso, sono intervenuti i vigili del fuoco con gli specialisti del nucleo speleo alpino fluviale che si sono calati nel dirupo con il defibrillatore, ma ormai per Roberto Borgoglio non c’era più nulla da fare.
Sarà l’inchiesta e probabilmente anche l’autopsia a ricostruire la dinamica dell’incidente ed appurare le cause per le quali ha perso la vita un escursionista esperto, iscritto al Cai di Tortona sin da quando era bambino.

LE ULTIME NOTIZIE
ProPatria Alessandria

Per Checchin (secondo da destra) buone notizie: nessuna complicazione, è fuori dall'ospedale

Calcio - Grigi

Checchin di nuovo in gruppo. Attesa per Maltese

17 Dicembre 2018 alle 22:05

La buona notizia arriva dall’ospedale di Legnano. Dove Luca Checchin era stato ricoverato ieri, ...

I VIDEO

nome_sezione

APPUNTAMENTI

WEB EDICOLA

sfoglia

abbonati