Domenica 19 Maggio 2019

Il caso

Cipian: sottopasso chiuso, ma tutti ancora ci passano

Cipian: sottopasso chiuso, ma tutti ancora ci passano

La situazione del sottopasso del prolungamento di via San Giovanni Bosco a Novi, quello sotto l’ex strada statale 35 bis dei Giovi, è un mistero.
Secondo l’ordinanza dirigenziale numero 101 del 13 luglio 2017, firmata dal comandante della Polizia municipale, Armando Caruso, “con decorrenza immediata e fino a nuove disposizioni, nel tratto finale di via San Giovanni Bosco, all’altezza del sopracitato sottopasso che adduce alla zona artigianale Cipian, c’è l’interdizione veicolare e pedonale”.
Le premesse che si leggono nella stessa ordinanza precisano che il Comune di Novi Ligure ha “ritenuto opportuno adottare idoneo provvedimento viabile al fine di garantire la sicurezza e l’incolumità a tutte le categorie degli utenti, visto che nella serata del 12 luglio 2017 dal sottopasso che immediatamente adduce alla zona artigianale Cipian, si sono distaccati alcuni calcinacci finendo in parte sul marciapiede e in parte sulla sede stradale sottostante”. Invece...

LE ULTIME NOTIZIE
Maxi sequestri della Finanza

Valenza

Maxi sequestri
della Finanza

17 Maggio 2019 alle 15:10

Beni di grande valore sequestrati dalla Finanza a un imprenditore. Si tratta di un cospicuo ...

I VIDEO

nome_sezione

WEB EDICOLA

sfoglia

abbonati