Giovedì 21 Marzo 2019

Serravalle Scrivia

Ecolibarna e paura di allagarsi: vita d’inferno al Fabbricone

Ecolibarna e paura di allagarsi: vita d’inferno al Fabbricone

Gli abitanti di località Fabbricone, alla periferia di Serravalle Scrivia, raddoppiano le preoccupazioni e la loro vita diventa un incubo.
Ai ben noti problemi che derivano a una quarantina di famiglie dal vivere a contatto con l’Ecolibarna, uno dei siti più inquinati d’Italia, adesso si sono aggiunti quelli derivanti dall’acqua. Il quartiere si trova a valle dell’Ecolibarna, da quarant’anni un ammasso di rifiuti tossici e nocivi e, accanto all’ex raffineria, scorre il rio Negraro, che se esonda allaga l’Ecolibarna e, di conseguenza, le acque inquinate scendono al Fabbricone e quindi si riversano nel torrente Scrivia.
Ebbene, come se non bastasse questa situazione, nei mesi scorsi sono iniziati i lavori per realizzare un argine sulla sponda sinistra del torrente Scrivia, basandosi su un progetto dell’Aipo.

Tutti gli approfondimenti sul giornale in edicola.

LE ULTIME NOTIZIE

I VIDEO

nome_sezione

WEB EDICOLA

sfoglia

abbonati