Mercoledì 26 Settembre 2018

L'appello

"Abolite la tassa di soggiorno"

"Abolite la tassa di soggiorno"

È al vaglio dell’amministrazione comunale di Novi Ligure il documento presentato dal comitato ‘Per Novi’, sottoscritto da 281 persone, rappresentanti delle strutture ricettive, ristoratori, commercianti e semplici cittadini esasperati dalla stretta fiscale.

Contiene strategie e proposte per rilanciare il turismo ed evitare la tassa di soggiorno che è considerata dalla maggior parte della popolazione un freno al turismo. C’è chi ha reso bene l’idea paragonandola a un freno a mano di un veicolo tirato a meta, quindi che non serve a niente perché può consentire al veicolo di mettersi in movimento e precipitare a valle.

La tassa di soggiorno imposta e poi sospesa per un anno dal Comune è destinata a far discutere molto in città, ma anche a fare chiarezza una volta per tutte ovvero se si vuole creare richiamo turistico oppure se lo si vuole soltanto far pensare, così, perché fa tendenza.

LE ULTIME NOTIZIE
Bambino schiacciato dal pick-up di suo padre

La scuola di Quargento, in piazza Primo Maggio, frequentata dai tre figli di Salvatore e Chiara. La donna e i bambini hanno mantenuto la residenza nel paese di origine

La tragedia

Bambino schiacciato dal pick-up di suo padre

25 Settembre 2018 alle 07:56

«Il nostro Pippo». Dicono così a Quargnento, dove Gianfilippo andava alla scuola d’infanzia. Lo ...

I VIDEO

nome_sezione

APPUNTAMENTI

WEB EDICOLA

sfoglia

abbonati