Sabato 20 Luglio 2019

GIORNALE DELLA PROVINCIA DI ALESSANDRIA DAL 1925

La crisi

Ilva, tocca ai sindaci di Novi e Genova

Ilva, tocca ai sindaci di Novi e Genova

A causa di un impegno imprevisto del sindaco di Genova, Marco Bucci, è stato rinviato di qualche giorno l’incontro con il primo cittadino di Novi, Rocchino Muliere, sulla questione Ilva, che in un primo momento era stato fissato e annunciato per giovedì.

Su proposta di Rocchino Muliere i sindaci intendono intraprendere insieme un’iniziativa istituzionale tesa a trovare un percorso rivolto allo sblocco della difficile situazione del gruppo Ilva e ad approfondire lo stallo della trattativa riguardante il Governo, la società indiana Arcelor Mittal e i sindacati.

«Il futuro dell’Ilva di Genova e di Novi Ligure - afferma Rocchino Muliere - è legato all’esito di questa trattativa e all’evolversi, ovviamente, della situazione dello stabilimento di Taranto. Per questo motivo ritengo utile valutare insieme al sindaco di Genova, Marco Bucci, di intraprendere un’iniziativa istituzionale che possa contribuire a sciogliere i nodi di questa ingarbugliata vicenda».

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

Le notizie più lette

Novi Ligure

Investe bambino
e scappa, ide...

12 Luglio 2019 ore 18:27
.