Domenica 24 Febbraio 2019

Il caso

Lauretta show, ma l’accesso per i disabili era sbarrato...

Lauretta show, ma l’accesso per i disabili era sbarrato...

Claudio Lauretta durante le prove a Corte Solferino

Straordinario successo, mercoledì sera a corte Solferino, dello spettacolo ‘Imitamorfosi’, che il cabarettista Claudio Lauretta ha portato in scena nella sua città.

Ancora una volta si è rivelato più grande della potenzialità organizzative locali, perché doveva ancora iniziare lo spettacolo che sui social era già esplosa la protesta dei diversamente abili, perché l’entrata a corte Solferino da via Oneto era chiusa e la possibilità di accedere allo spettacolo c’era solo passando da via Roma e via Solferino, attraverso una ripida salita praticamente inaccessibile a chi si muove in carrozzina.

Amaro il post pubblicato alle ore 21.30 dal disability manager del Comune, Bruno Ferretti: «In Corte Solferino sta per iniziare uno spettacolo che vorrei vedere ma l’entrata su via Oneto, che facilita l’accesso alle persone diversamente abili, è chiusa. Perché? Vado via con tanta amarezza nel cuore, come altre due persone. Rispetto, diritti, pari opportunità, libera circolazione. Parole, parole, parole, soltanto parole».

LE ULTIME NOTIZIE
‘Contromano’ fino a quando?

Focus

‘Contromano’
fino a quando?

22 Febbraio 2019 alle 15:10

Quante volte avete avuto da ridire con qualche ciclista beccato ‘contromano’? Un comportamento a ...

I VIDEO

nome_sezione

WEB EDICOLA

sfoglia

abbonati