Venerdì 19 Aprile 2019

Il caso

Cit nella bufera: adesso chi eviterà lo stop degli autisti?

Cit nella bufera: adesso chi eviterà lo stop degli autisti?

Gli intervenuti alla riunione convocata per fare chiarezza sui disservizi nel trasporto pubblico locale

Non erano tanti, anzi un’inezia rispetto a quelli che si lamentano, ma molto determinati a far valere le loro ragioni gli utenti del Cit che venerdì pomeriggio hanno preso parte all’incontro con i componenti del cda del Consorzio intercomunale trasporti, voluto dal Comune di Novi per chiarire le molte disfunzioni nel servizio di trasporto pubblico urbano e extraurbano emerse.

Li hanno accolti il presidente Giuseppe Licata, con Elena Nano (componente del cda), Alberto Moretto (direttore di esercizio) e l’assessore imone Tedeschi. C’era anche il vice sindaco Felicia Broda, che si è seduta tra il pubblico e non è intervenuta nel dibattito innescatosi dopo il preambolo iniziale del presidente, che ha ripetuto quanto aveva anticipato agli organi di informazione giorni prima.

Proprio questi contenuti hanno «profondamente offeso» - parole loro - gli autisti, che erano presenti alla riunione e hanno pubblicamente chiesto «le scuse da parte del presidente».

LE ULTIME NOTIZIE
Viaggiatori si ribellano al furto

Gli agenti della Polfer durante l'operazione

Novi Ligure

Viaggiatori si ribellano
al furto

18 Aprile 2019 alle 09:11

Il treno regionale veloce Torino-Genova mercoledì mattina è rimasto fermo per oltre un quarto d’ora ...

I VIDEO

nome_sezione

WEB EDICOLA

sfoglia

abbonati