Venerdì 19 Aprile 2019

Arquata Scrivia

Il Tar accoglie il ricorso e stoppa il biodigestore

Il Tar accoglie il ricorso e stoppa il biodigestore

Anche il Tar della Liguria ha bocciato il progetto del biodigestore di Isola del Cantone presentato dalla società Energa e, di conseguenza, gli atti della Regione Liguria che lo ritenevano compatibile dal punto di vista ambientale, accogliendo il ricorso del Comune di Arquata Scrivia, rappresentato davanti al Tribunale amministrativo regionale dall’avvocato Emiliano Bottazzi.

Soddisfazione tra la comunità, sindaco Alberto Basso in testa, ma anche in tutta la valle Scrivia piemontese per una sentenza che boccia, probabilmente in modo definitivo, l’attivazione del biodigestore in Liguria, ma immediatamente a ridosso del confine piemontese e a 200 metri dal torrente Scrivia.

LE ULTIME NOTIZIE
Viaggiatori si ribellano al furto

Gli agenti della Polfer durante l'operazione

Novi Ligure

Viaggiatori si ribellano
al furto

18 Aprile 2019 alle 09:11

Il treno regionale veloce Torino-Genova mercoledì mattina è rimasto fermo per oltre un quarto d’ora ...

I VIDEO

nome_sezione

WEB EDICOLA

sfoglia

abbonati