Venerdì 19 Luglio 2019

GIORNALE DELLA PROVINCIA DI ALESSANDRIA DAL 1925

I casi

Cit e Pernigotti, crisi che tornano a essere enigmi

Cit e Pernigotti,  crisi che tornano a essere enigmi

I casi del Consorzio intercomunale trasporti e della Pernigotti tornano a essere al centro delle attenzioni e delle preoccupazioni a Novi e dintorni.

La vicenda della storica azienda dolciaria, che sembrava dormiente, è rimbalzata all’attenzione generale venerdì pomeriggio, in occasione della premiazione di cinque donne. Tra queste, anche Anna Belperio, dipendente dello stabilimento e anche lei per novanta giorni in assemblea permanente per respingere la proposta di chiusura. Il sindaco Rocchino Muliere ha detto: «La battaglia per salvare lo stabilimento Pernigotti non è ancora finita, non può finire così».

Un altro argomento caldo per la pubblica amministrazione locale è il caso Cit: il rasserenamento dei giorni di vigilia del Natale, quando le preoccupazioni dei lavoratori era state spazzate vie dall’intesa sulle clausole sociali - che consente ai dipendenti di conservare i diritti acquisiti anche in caso di cessione di quote a partner privati - hanno lasciato il posto alle preoccupazioni venerdì scorso, quando non sono stati pagati gli stipendi del mese di febbraio. I versamenti sono stati effettuati ieri.

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

Le notizie più lette

Maltempo

VIDEO - Grandine sull'A26

09 Luglio 2019 ore 15:40
Novi Ligure

Investe bambino
e scappa, ide...

12 Luglio 2019 ore 18:27
.