Lunedì 26 Agosto 2019

GIORNALE DELLA PROVINCIA DI ALESSANDRIA DAL 1925

Sicurezza

Finanziato il nuovo impianto di videosorveglianza

Finanziato il nuovo impianto di videosorveglianza

Una delle postazioni di videosorveglianza già in funzione

C’era la necessità di mettere a disposizione i soldi per acquistare il nuovo sistema di videosorveglianza, nella variazione del bilancio di previsione del Comune di Novi Ligure che ha comportato la convocazione di una seduta dell’assise cittadina dell’attuale consiliatura che non era prevista.

Il progetto è finanziato al 50% dalla Stato, perché nel bando emanato dal Ministero, al quale hanno partecipato 2.246 realtà, la proposta novese si è piazzata al 66° posto sui 428 progetti ammessi al finanziamento. Espletate queste formalità, adesso l’amministrazione potrà indire la gara per il potenziamento del sistema di controllo del territorio.

Saranno 29 le nuove telecamere da installare (26 fisse e 3 brandeggiabili), che andranno ad aggiungersi alle 27 attualmente in funzione, per formare un totale di 56 postazioni collegate alla ‘cabina di regia’ controllata da carabinieri e polizia municipale.

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

Le notizie più lette

Valenza

Donna aggredita
da un pit bull

20 Agosto 2019 ore 18:04
.