Lunedì 20 Maggio 2019

L'analisi

Commercio in crisi: troppe serrande si abbassano

Commercio in  crisi: troppe  serrande si abbassano

Chiusi altri negozi ed esercizi nel 2016: rimane in sofferenza il commercio in città. Una sofferenza che dura ormai da anni e che per il momento non dà segni di soluzione. Sono state moltissime infatti dal 2008 le saracinesche che sono state tirate giù e mai più riaperte, provocando un desolante senso di abbandono e degrado del tessuto cittadino, con strade, un tempo vivaci e piene di vita, adesso completamente morte e desolate.
In questi anni sono in caduta libera anche i residenti, sono diventati difficili i trasporti, ci sono molti servizi in meno, quelli sanitari in primo luogo: anche le attività commerciali quindi trovano meno spazio.
Hanno infatti cessato l’attività in 21 (due alimentari, 16 non alimentari, 3 nel settore misto) mentre hanno aperto 13 nuovi esercizi: due alimentari, 10 non alimentari e una nel settore misto. Un saldo negativo di 8. Molte attività poi hanno vita breve: aprono e chiudono subito.

LE ULTIME NOTIZIE
Sindacati alessandrini solidali con la 'prof' sospesa

Rosa Maria Dell'Aria, la professoressa siciliana sospesa

Il caso

Sindacati solidali
con la 'prof' sospesa

19 Maggio 2019 alle 08:12

Da tante parti d'Italia si stanno lanciando appelli per la revoca della sospensione della 63enne ...

Un'alessandrina tra i 100 universitari selezionati per The Future Makers

Zhuo Ting Wang, 24 anni, nata ad Alessandria

the future makers

Anche un'alessandrina
tra i 100 selezionati

18 Maggio 2019 alle 15:18

C’è anche un’alessandrina selezionata tra i 100 studenti eccellenti, motivati e talentuosi, che ...

Maxi sequestri della Finanza

Valenza

Maxi sequestri
della Finanza

17 Maggio 2019 alle 15:10

Beni di grande valore sequestrati dalla Finanza a un imprenditore. Si tratta di un cospicuo ...

I VIDEO

nome_sezione

WEB EDICOLA

sfoglia

abbonati