Venerdì 19 Aprile 2019

In un mobile del salotto c'erano 45 grammi di cocaina

I carabinieri del Nucleo Radiomobile di Acqui hanno arrestato un 43enne di Ovada

In un mobile del salotto c'erano 45 grammi di cocaina

Prosegue il contrasto allo spaccio di stupefacenti da parte del nucleo operativo Radiomobile di Acqui. I militari hanno arrestato  Fabio Raso, 43enne, ovadese.
L’attività ha avuto origine dai controlli tra Acqui Terme e Ovada, in questo caso, noti assuntori di cocaina. Seguendo alcuni di questi, i militari hanno identificato Raso, che vive a Ovada, uno dei probabili spacciatori di riferimento. Sono stati avviati una serie di servizi di osservazione e pedinamento che hanno portato alla perquisizione locale dell’abitazione dell’uomo, dove, all’interno di un mobile del salotto, c'era una busta con oltre 45 grammi di cocaina purissima che, se immessa sul mercato, avrebbe fruttato tra i 4.000 e i 5.000 euro. Sono stati trovati anche un bilancino di precisione e materiale atto al confezionamento dello stupefacente, oltre alla somma di 850 euro in contanti ritenuta provento di spaccio.
Per il Raso si sono aperte le porte della Casa Circondariale di Alessandria con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. Poi, su disposizione del Pubblico ministero è stato successivamente ricondotto presso la propria abitazione in regime di arresti domiciliari.

LE ULTIME NOTIZIE
Viaggiatori si ribellano al furto

Gli agenti della Polfer durante l'operazione

Novi Ligure

Viaggiatori si ribellano
al furto

18 Aprile 2019 alle 09:11

Il treno regionale veloce Torino-Genova mercoledì mattina è rimasto fermo per oltre un quarto d’ora ...

I VIDEO

nome_sezione

WEB EDICOLA

sfoglia

abbonati