Domenica 22 Aprile 2018

Il caso

Ammanco di cassa: la minoranza chiede una commissione

Ammanco di cassa: la minoranza chiede una commissione

Bricola, Braini e Rasori, capigruppo di minoranza

L’ultimo punto in discussione nel consiglio comulanel di giovedì affronterà la mozione, presentata dai tre gruppi consigliari di minoranza compatti, che chiede di impegnare il sindaco a istituire una commissione di inchiesta apposita che indaghi sull’operato dell’amministrazione nei confronti della situazione di ammanco di cassa, che si è verificata nell’Ufficio Urbanistica del Comune.

La prima parte giudiziaria della ben nota vicenda dell’impiegata addetta, che avrebbe fatto scomparire 130.000 euro di incassi per diritti di segreteria, dovuti alle casse comunali, si è conclusa pochi giorni fa, con la chiusura dell’inchiesta della Magistratura, che ha incriminato la responsabile per peculato.

Le minoranze adesso chiedono che, essendo terminata l’inchiesta e quindi caduto il segreto istruttorio, si provveda a fare chiarezza. Si contesta che, dopo la denuncia del fatto da parte dell’amministrazione comunale alla Procura e l’inizio quindi dell’indagine, negli ultimi mesi del 2015, non si era poi più saputo niente.

LE ULTIME NOTIZIE
Il centro? Eppur si muove...

Commercio

Il centro? Eppur
si muove...

20 Aprile 2018 alle 15:06

‘Il Piccolo’ per primo, sul finire dell’autunno, ha acceso i fari sulla realtà del centro storico ...

I VIDEO

nome_sezione

APPUNTAMENTI

WEB EDICOLA

sfoglia

abbonati