Mobilitazione

Orario sale giochi: la città è al fianco del primo cittadino

Orario sale giochi: la città è al fianco  del primo cittadino

Presentazione della lettera di appoggio delle associazioni

La città fa quadrato intorno al sindaco e all’amministrazione in difesa dell’ordinanza che ha limitato l’apertura delle sale da gioco: una decisione che era stata presa un anno fa, dopo la promulgazione della Legge Regionale che consentiva di restringere il tempo in cui si poteva accedere alle slot machine, una delle forme di accesso al gioco d’azzardo più compulsive.
Da constatazioni approfondite e protratte nel tempo, attuate dal Consorzio Servizi sociali dell’ovadese, si era infatti constatato quanto il fenomeno tragico della ludopatia fosse presente anche in questo territorio, con effetti devastanti sulla vita delle persone interessate, delle loro famiglie e ricadute conseguenti pesanti anche per Comuni e organi preposti alla tutela della salute, con anche alcuni casi assai sospetti di suicidio.
Proprio per contrastare il diffondersi di questa preoccupante patologia da gioco compulsivo, era stato già, oltre due anni fa, predisposto un progetto di intervento, cui dovevano concorrere Consorzio e Asl, proprio per prendere in cura le persone già coinvolte e cercare di prevenire il diffondersi della ludopatia, soprattutto nei confronti dei giovani.

LE ULTIME NOTIZIE
alessandria casertana

Gozzi segna il pareggio, primo atto del successo che ora porta i Grigi a Lecce

Calcio - Grigi

Nei quarti di finale
sarà Lecce - Alessandria

25 Maggio 2017 alle 16:03

Il quarto di finale sarà Lecce - Alessandria: questo il responso del sorteggio - libero, senza ...

I VIDEO

nome_sezione

WEB EDICOLA

sfoglia

abbonati