Giovedì 20 Settembre 2018

Sanità

Confronto con il 118 per i trasporti all’ospedale civile

Confronto con il 118  per i trasporti  all’ospedale civile

L’ospedale di Ovada

La linea scelta dai sindaci dell’Ovadese costituita da continui contatti porta a qualche risultato, anche se il tempo passa e le promesse dell’assessore regionale Antonio Saitta e del consigliere Domenico Ravetti, di due anni fa alla Soms di Ovada, non sono ancora state attuate. Nell’ultima riunione di “Palazzo Delfino” alcuni aspetti positivi sono stati però annunciati dal sindaco Lantero.

È stato chiesto all’Asl che il punto di riferimento per Ortopedia sia Acqui e non più Tortona (difficile da raggiungere) inoltre sono state concesse quattro ore in più di ambulatorio Ortopedico ad Ovada fino ad un massimo di venti visite settimanali ed infine è arrivata un’apertura sulla possibilità di avviare un ambulatorio pneumologico – cardiolologico. C’è anche una bella notizia grazie ad un personale medico che ancora crede nell’Ospedale di Ovada

LE ULTIME NOTIZIE
Alunni trasferiti, c'è il pulmino

La sede dell'istituto comprensivo

Tortona

Alunni trasferiti,
c'è il pulmino

18 Settembre 2018 alle 15:21

Per gli studenti della scuola media del Comprensivo B di Tortona, trasferiti in zona Dellepiane a ...

Impianto fanghi, iniziati i presidi

Un volantino del Comitato 3A

Ambiente

Impianto fanghi,
iniziati i presidi

18 Settembre 2018 alle 13:41

Oggi dalle 13 alle 14 e domani alla stessa ora, presidio del Comitato 3A davanti alla prefettura di ...

Opere pubbliche: zone industriali, nuovo decoro

Anche 150mila euro per la Passeggiata Sisto

Il piano

Le zone industriali
e il  nuovo decoro

18 Settembre 2018 alle 11:10

Un investimento di 300mila euro fino al 2021 «per restituire decoro alle zone industriali della ...

I VIDEO

nome_sezione

APPUNTAMENTI

WEB EDICOLA

sfoglia

abbonati