Sabato 20 Gennaio 2018

Sanità

Confronto con il 118 per i trasporti all’ospedale civile

Confronto con il 118  per i trasporti  all’ospedale civile

L’ospedale di Ovada

La linea scelta dai sindaci dell’Ovadese costituita da continui contatti porta a qualche risultato, anche se il tempo passa e le promesse dell’assessore regionale Antonio Saitta e del consigliere Domenico Ravetti, di due anni fa alla Soms di Ovada, non sono ancora state attuate. Nell’ultima riunione di “Palazzo Delfino” alcuni aspetti positivi sono stati però annunciati dal sindaco Lantero.

È stato chiesto all’Asl che il punto di riferimento per Ortopedia sia Acqui e non più Tortona (difficile da raggiungere) inoltre sono state concesse quattro ore in più di ambulatorio Ortopedico ad Ovada fino ad un massimo di venti visite settimanali ed infine è arrivata un’apertura sulla possibilità di avviare un ambulatorio pneumologico – cardiolologico. C’è anche una bella notizia grazie ad un personale medico che ancora crede nell’Ospedale di Ovada

LE ULTIME NOTIZIE
Preso il boss: era latitante da due anni

Il colonnello Enrico Scandone, al centro, il tenente colonnello Giuseppe Di Fonzo, a destra, e il tenente colonnello Giacomo Tessore

Spinetta Marengo

Preso il boss: era latitante
da due anni

19 Gennaio 2018 alle 11:16

Hanno lavorato duro i carabinieri del Nucleo investigativo del Reparto operativo del Comando ...

Barlocco è già grigio, Casasola ai saluti

Casasola ai saluti: si allena ancora con i Grigi, ma entro lunedì sarà a Salerno

calcio

Barlocco è già grigio, Casasola ai saluti

18 Gennaio 2018 alle 23:53

Sono passate davvero poche ore, come anticipato ieri su questo sito, per il ritorno ufficiale di ...

I VIDEO

nome_sezione

APPUNTAMENTI

WEB EDICOLA

sfoglia

abbonati