Domenica 18 Febbraio 2018

Il caso

Balocco diserta l’incontro per la linea Acqui-Ovada-Genova

Balocco diserta l’incontro per la linea Acqui-Ovada-Genova

È evidente che per i nostri assessori regionali, noi siamo cittadini di serie zeta e che delle nostre problematiche e difficoltà quotidiane, non gliene importa niente» era il commento esasperato e arrabbiato di molti pendolari piemontesi della linea Acqui-Ovada - Genova, dopo il forfait dell’assessore ai trasporti della Regione Piemonte, Francesco Balocco all’incontro con il collega ligure a Genova.

Un incontro che era stato ottenuto dal Comitato Difesa Trasporti Valli Stura e Orba e vedeva coinvolti anche gli amministratori di 27 paesi del Basso Piemonte e della Liguria, che hanno sottoscritto una convenzione col Comitato. Nella sede dell’incontro era presente l’assessore ligure Giovanni Berrino, ma il suo collega piemontese, non s’è fatto vedere: in sua rappresentanza un suo funzionario. Erano invece ben diciotto i primi cittadini intervenuti, con tanto di fascia ufficiale, insieme ai vertici del Comitato, Fabio Ottonello e Manuela Delorenzi: anch’essi non hanno mancato di mostrarsi ben più che delusi dalla situazione

LE ULTIME NOTIZIE
Casale non ce la fa; vince Parma

Veduta di Parma

Il verdetto

Casale non ce la fa.
Vince Parma

16 Febbraio 2018 alle 11:42

Delusione Casale. Sarà Parma la Capitale italiana della cultura 2020. Lo ha deciso stamani la ...

I VIDEO

nome_sezione

APPUNTAMENTI

WEB EDICOLA

sfoglia

abbonati