Venerdì 22 Giugno 2018

Educazione

L’Oratorio votivo festeggia i 70 anni con otto nuovi corsi

L’Oratorio votivo festeggia  i 70 anni con otto nuovi corsi

La Casa di carità arti e mestieri

Si festeggerà il 18 novembre il 70° anniversario di fondazione dell’Oratorio votivo - Centro di formazione professionale, oggi gestito dalla Casa di carità arti e mestieri: sarà un momento di ricordo del passato e della lunga strada percorsa e nel contempo un’occasione per fare il punto sulle prospettive del futuro, in primis dei nuovi recentissimi corsi appena istituiti.
La storia del Centro parte dal voto fatto dal parroco di allora don Fiorello Cavanna, nel 1943, anno in cui infuriava la seconda guerra mondiale, coinvolgendo e minacciando pesantemente anche Ovada e il suo interland: promise che avrebbe realizzato un oratorio per l’educazione spirituale e fisica dei ragazzi, se la città fosse stata risparmiata da distruzioni belliche. Cosa che avvenne. Il 18 ottobre 1953, dieci anni dopo la solenne promessa, lo statuto dell’ente era pronto e nel 1954 fu inaugurato il primo edificio, che fu riconosciuto come centro di addestramento professionale.

LE ULTIME NOTIZIE
Alessandria Di Masi

Nessuna dichiarazione dal presidente dopo l'annuncio della chiusura di Olympic. Ma sui Grigi era stato chiaro sette giorni fa

Calcio - Grigi

Di Masi chiuderà Olympic.
Tifosi preoccupati

21 Giugno 2018 alle 21:26

Da Torino la notizia rimbalza anche in Alessandria. E crea allarme, anche comprensibile a caldo Non ...

Giovanni Carpené

Si è spento a 89 anni Giovanni Carpené (qui con la sorella Onesta), a lungo presidente di Ics e ideatore della StrAlessandria

Lutto

Addio a Giovanni Carpené, 'padre' della cooperazione

21 Giugno 2018 alle 13:11

"Il nome di Giovanni è diventato sinonimo di accoglienza, in ambito sindacale, al fine di seguire ...

I VIDEO

nome_sezione

APPUNTAMENTI

WEB EDICOLA

sfoglia

abbonati