Giovedì 18 Ottobre 2018

Cultura

Candidatura al ‘Campiello’ per Enrico Giannichedda

Candidatura al  ‘Campiello’ per Enrico Giannichedda

Concorrerà alla 56° edizione del Premio Campiello “Quasi giallo. Romanzo di Archeologia” di Enrico Giannichedda, ovadese di adozione e archeologo indipendente noto nel mondo accademico italiano.

Non un saggio tecnico sull’archeologia, la sua “scienza”, ma una prova di narrativa. Abbiamo chiesto all’autore che cosa lo abbia spinto a provarsi in un contesto che esula dalla sua “normale” attività, quella di archeologo sul campo e di scrittore sì, ma di relazioni di scavo o di manuali di metodologia adottati nei principali corsi di laurea di indirizzo Archeologico e dei Beni culturali.

La risposta è stata articolata, ma muove dal fatto che l’archeologia, così accattivante, resa anche misteriosa da diversi approcci televisivi e di divulgazione, in realtà è una scienza poco conosciuta.

LE ULTIME NOTIZIE
Muore a 22 anni

Novi Ligure

Muore a 22 anni
per un infarto

17 Ottobre 2018 alle 16:29

Non ci sono più dubbi, è stato un infarto a uccidere, la notte scorsa, Edoardo Giavino, il ragazzo ...

La raccolta di cibo per chi non ne ha

Volontari di 'Porta la sporta'

Valenza

La raccolta di cibo 
per chi non ne ha

16 Ottobre 2018 alle 19:25

Sabato 13 e domenica 14 ottobre si è svolta a Valenza l'edizione 2018 di 'Porta la Sporta', evento ...

I VIDEO

nome_sezione

APPUNTAMENTI

WEB EDICOLA

sfoglia

abbonati