Domenica 22 Aprile 2018

Cultura

Candidatura al ‘Campiello’ per Enrico Giannichedda

Candidatura al  ‘Campiello’ per Enrico Giannichedda

Concorrerà alla 56° edizione del Premio Campiello “Quasi giallo. Romanzo di Archeologia” di Enrico Giannichedda, ovadese di adozione e archeologo indipendente noto nel mondo accademico italiano.

Non un saggio tecnico sull’archeologia, la sua “scienza”, ma una prova di narrativa. Abbiamo chiesto all’autore che cosa lo abbia spinto a provarsi in un contesto che esula dalla sua “normale” attività, quella di archeologo sul campo e di scrittore sì, ma di relazioni di scavo o di manuali di metodologia adottati nei principali corsi di laurea di indirizzo Archeologico e dei Beni culturali.

La risposta è stata articolata, ma muove dal fatto che l’archeologia, così accattivante, resa anche misteriosa da diversi approcci televisivi e di divulgazione, in realtà è una scienza poco conosciuta.

LE ULTIME NOTIZIE
Il centro? Eppur si muove...

Commercio

Il centro? Eppur
si muove...

20 Aprile 2018 alle 15:06

‘Il Piccolo’ per primo, sul finire dell’autunno, ha acceso i fari sulla realtà del centro storico ...

I VIDEO

nome_sezione

APPUNTAMENTI

WEB EDICOLA

sfoglia

abbonati