Lunedì 18 Giugno 2018

Il caso

Minoranza contro il ‘Lercaro’: non c’è nessun risanamento

Minoranza contro il  ‘Lercaro’: non c’è nessun  risanamento

Rimozione di direttore e commissario di Lercaro: è la richiesta che i rappresentanti delle Minoranze consiliari chiederanno al sindaco di Ovada e alla Regione Piemonte. È quanto è stato affermato in una conferenza stampa, convocata per fare il punto su una situazione di crisi gravissima.

Com’è noto il conto bancario dell’Ente è stato pignorato e pertanto non è stato possibile pagare i dipendenti: una situazione che è l’apice di un iceberg, che ha origini lontane, ma che si è ultimamente ancora aggravata. Infatti dal deficit di 700.000 euro di due anni or sono, si è passati adesso a un milione e cinquecentomila, dovuti al creditore che ha effettuato il pignoramento, e non è noto lo stato effettivo di tutti i conti.

LE ULTIME NOTIZIE
Mercato del Forte, domenica di affari

Il mercato di Forte dei Marmi a Valenza

Valenza

Mercato del Forte,
domenica di affari

17 Giugno 2018 alle 22:55

Forse anche le polemiche sono servite a decretare il successo del mercato di Forte dei Marmi, ...

Alessandria Servili

Inizia la decima stagione all'Alessandria per Andrea Servili. Con un triennale per la bandiera

Calcio Grigi

Servili sempre più grigio: un triennale per i 10 anni

16 Giugno 2018 alle 19:03

Nel calcio frenetico in cui, in una stagione, un giocatore può cambiare due società in un anno e ...

I VIDEO

nome_sezione

APPUNTAMENTI

WEB EDICOLA

sfoglia

abbonati