Mercoledì 26 Settembre 2018

L'evento

Fede, turismo e tradizione per San Giovanni Battista

Fede, turismo  e tradizione per San Giovanni Battista

Si avvicina la solennità della Natività di San Giovanni Battista e Ovada si colora a festa.

È pur vero che non è la festa patronale in quanto si ricorda San Paolo della Croce il 18 ottobre, ma è la più partecipata e sentita non solo dagli ovadesi residenti, ma anche da coloro che abitano fuori città e vi ritornano per l’occasione. Ai balconi di molte abitazioni del centro storico sono già stati appesi i drappi con il simbolo della Confraternita, mentre per domenica 24 la via adiacente all’Oratorio verrà infiorata di verde.

Oggi e domani nell’Oratorio continua il triduo con la Messa alle ore 8,30 e alle ore 20,45 Rosario, adorazione e benedizione eucaristica. Domani, alle ore 21,30 concerto in Oratorio del “Coro Scolopi”, diretto da Patrizia Priarone e a seguire verso le 23 tradizionale falò in piazza Assunta in collaborazione con l’Ente di gestione delle aree protette dell’Appennino Piemontese e l’Ecomuseo di Cascina Moglione

LE ULTIME NOTIZIE
Bambino schiacciato dal pick-up di suo padre

La scuola di Quargento, in piazza Primo Maggio, frequentata dai tre figli di Salvatore e Chiara. La donna e i bambini hanno mantenuto la residenza nel paese di origine

La tragedia

Bambino schiacciato dal pick-up di suo padre

25 Settembre 2018 alle 07:56

«Il nostro Pippo». Dicono così a Quargnento, dove Gianfilippo andava alla scuola d’infanzia. Lo ...

I VIDEO

nome_sezione

APPUNTAMENTI

WEB EDICOLA

sfoglia

abbonati