Mercoledì 20 Febbraio 2019

La storia

Ovada, città dell’integrazione: migranti al lavoro con i volontari

Ovada, città dell’integrazione: migranti al lavoro con i volontari

Ovada, la città che sa distinguersi anche nel sociale, ha portato a conclusione un importante progetto che ha avuto come protagonisti i migranti coordinati dalle cooperative Social Domus e Idee Solidali, dai volontari, dalla Caritas e dal Comune di Ovada. A conclusione del progetto tutti si sono ritrovati in via Lung’Orba Mazzini per un grazie di quanto è stato fatto e anche per conoscere questi migranti di cui molto si parla.

L’ambizioso progetto che tutti sperano abbia anche un futuro è la sistemazione di circa cinquanta panchine in legno della città situate principalmente in via Lung’Orba Mazzini e in viale Stazione Centrale. Ora tutte le panchine sono state riposizionate accanto ai vasi con l’impegno di intervenire anche nel verde attiguo in condizioni non del tutto felici a causa anche delle elevate temperature.

LE ULTIME NOTIZIE
Nel valzer degli allenatori la spunta Rebuffi?

Fabio Rebuffi ha già diretto i primi allenamenti della settimana

Calcio - Grigi

Nel valzer degli allenatori la spunta Rebuffi?

19 Febbraio 2019 alle 22:55

L'Alessandria rimanda ancora l'annuncio della guida tecnica. Oggi sembrava fatta con Francesco ...

Addio al parroco che insegnava l’arte del sorriso

Anno 2001: foto di gruppo in occasione del 45esimo di sacerdozio di padre Carlo

La storia

Addio al parroco che insegnava l’arte del sorriso

19 Febbraio 2019 alle 15:13

Padre Carlo Ceccato non è stato un prete qualunque, perché non lo si può essere quando si regge una ...

Colpo in panetteria: ladro arrestato grazie al testimone

Spaccata in piazza Matteotti

Il caso

Ladro arrestato
grazie a testimone

19 Febbraio 2019 alle 07:56

Spaccata nella notte tra sabato e domenica in piazza Matteotti, ad Alessandria. Il titolare del ...

I VIDEO

nome_sezione

WEB EDICOLA

sfoglia

abbonati