Domenica 16 Dicembre 2018

Trasporti

Ferrovia, normalità entro quaranta giorni

Ferrovia, normalità entro quaranta giorni

Rappresentanti dei pendolari

Entro quaranta giorni riapre la tratta ferroviaria Acqui-Ovada-Genova con il ripristino di tutti i treni in funzione prima della interruzione estiva. Questa la buona notizia a conclusione dell’incontro avvenuto presso la Regione Liguria con l’Assessore ai Trasporti, i vertici di Trenitalia e Rfi, i rappresentanti dell’Agenzia della Mobilità Piemontese e i rappresentanti del Comitato Difesa Pendolari Valli Orba e Stura.

Rfi, ricevuto infatti il nulla osta per accedere all’area ferroviaria interessata dal crollo del viadotto “Morandi”, si è immediatamente attivata per ottemperare alle prescrizioni ricevute, con gli interventi propedeutici richiesti per dare inizio ai lavori. La riapertura della circolazione ferroviaria passeggeri per l’intera tratta dovrebbe avvenire quindi entro la metà di ottobre, con la circolazione ripresa in toto sia per il traffico passeggeri che per quello merci.

LE ULTIME NOTIZIE
La furia delle fiamme sul tetto

Casale Popolo

La furia delle fiamme sul tetto

16 Dicembre 2018 alle 10:00

Più squadre dei vigili del fuoco impegnate ieri pomeriggio, sabato 15 dicembre, a Casale Popolo per ...

Luciano Randazzo

Ai punti, ma dominando; Randazzo batte il bosniaco Fejzovic

Pugilato

Randazzo domina, Fejzovic si arrende ai punti

16 Dicembre 2018 alle 00:35

Poteva vincere prima del limite, lo ha fatto ai punti, ma dominando un avversario che, più di una ...

Valle San Bartolomeo aspetta il Natale

Ferruccio Caviggiola, organizzatore dell'iniziativa

L'iniziativa

Valle San Bartolomeo
aspetta il Natale

15 Dicembre 2018 alle 08:15

Domenica, Valle San Bartolomeo si trasformerà in una piccola Betlemme. Ripercorrendo la vecchia ...

I VIDEO

nome_sezione

APPUNTAMENTI

WEB EDICOLA

sfoglia

abbonati