Lunedì 16 Dicembre 2019

GIORNALE DELLA PROVINCIA DI ALESSANDRIA DAL 1925

Sicurezza

Il finto tecnico colpisce ancora. L’allarme cresce

Il finto tecnico colpisce ancora. L’allarme cresce

Il fenomeno dei finti dipendenti di aziende pubbliche, che entrano nelle case con la scusa di fare verifiche, accertamenti di perdite o quant’altro, continua. Ultima vittima una signora di Silvano d’Orba: davanti a casa sua c’era un punto luce che non funzionava, aveva avvisato la Società del fatto ed era in attesa del tecnico.

Quando alla sua porta si è presentato un individuo, bene in arnese e con un aspetto rassicurante, che le ha detto che doveva effettuare un controllo, la donna non ha avuto un attimo di esitazione. Convinta che si trattasse dell’addetto che aspettava, lo ha fatto entrare. Dopo non ha un ricordo preciso di cosa sia avvenuto: le pare di aver sentito un odore acre e poi non ricorda.

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

Le notizie più lette

La storia

Tabaccaio aggredito reagisce
col bastone: denunciato

06 Dicembre 2019 ore 11:19
Carabinieri

Novi Ligure: cinque denunciati
nel weekend

09 Dicembre 2019 ore 16:23
.