Lunedì 16 Dicembre 2019

GIORNALE DELLA PROVINCIA DI ALESSANDRIA DAL 1925

Il caso

Un terzo bando per l’immobile di piazza Castello

Un terzo bando per l’immobile di piazza Castello

Il Comune riparte con il tentativo di vendere l’immobile di piazza Castello: è stato pubblicato ieri sull’Albo Pretorio il terzo bando. Quest’edificio, legato alla storia della città, situato in un punto strategico all’incrocio delle due vie di accesso al borgo antico e molto caro alla memoria dei più anziani perché fu la stazione del trenino che collegava Ovada a Novi Ligure, con una superficie utile di oltre 330 metri quadrati su due piani, oggi è in condizioni di consistente degrado e non ha finora attirato l’interesse di possibili acquirenti.

Si aggiunga poi che le stime di valore, effettuate dall’Agenzia delle Entrate, sono state elevate, per cui è facile capire perché le due precedenti aste siano andate deserte.

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

Le notizie più lette

La storia

Tabaccaio aggredito reagisce
col bastone: denunciato

06 Dicembre 2019 ore 11:19
Carabinieri

Novi Ligure: cinque denunciati
nel weekend

09 Dicembre 2019 ore 16:23
.