Venerdì 24 Maggio 2019

Enologia

Dolcetto di Ovada sempre più in auge

Dolcetto di Ovada sempre più in auge

I produttori dell’Ovada Docg al Vinitaly

C’è grande soddisfazione tra i produttori dell’Ovada Docg per la presenza al Vinitaly con uno spazio particolare, che è stato assegnato per la promozione del dolcetto e che ha avuto notevole successo. La rinascita commerciale della denominazione, che può fregiarsi della “G” dal 2008, è storia assai recente. Italo Danielli, presidente del Consorzio del Dolcetto, evidenzia a questo proposito l’opera di riforma effettuata nell’ultimo decennio dai trentasei produttori aderenti, molti dei quali erano presenti in sala a spalleggiare i loro vini.

"I nostri prodotti - precisa il presidente - hanno la caratteristica di godere di una importante longevità, anche 12 anni, con una produzione nel 2018 di centomila bottiglie e un aumento del 25% rispetto l’anno precedente".

LE ULTIME NOTIZIE
"Striscia ha sbagliato. Non siamo spacciatori"

La Municipale ai giardini subito dopo il servizio di Striscia la Notizia

La testimonianza

"Striscia ha sbagliato.
Non siamo spacciatori"

24 Maggio 2019 alle 07:56

«Io non sono un delinquente, ma ora tutti lo credono». È la testimonianza di un uomo che è stato ...

I VIDEO

nome_sezione

WEB EDICOLA

sfoglia

abbonati