Lunedì 24 Giugno 2019

GIORNALE DELLA PROVINCIA DI ALESSANDRIA DAL 1925

In Valmilana

Il 'Giro del Morto' numero 35. Con la firma di Valeria Straneo

Quarta assoluta e prima donna alla 'classica' della Sai Frecce Bianche

Valeria Straneo

Valeria Straneo (con Fabio Venturelli e Annalisa Fagnoni) ha vinto la 35a edizione del Giro del Morto

Ci ha preso gusto, Valeria Straneo. Sette giorni dopo il successo alla Acqui - Cimaferle, la campionessa fa il bis: prima nella classifica femminile, e quarta assoluta, al 35° Giro del Morto, la classica per eccellenza del podismo in provincia, con la regia della Sai Frecce Bianche, con quasi 170 al via dalla Valmilana per affrontare l'anello di 12 chilometri e 300 metri. Vince Gianfranco Cucco (Biocorrendo Avis), uno dei protagonisti della stagione, 44'48''03 il suo tempo, staccando Stefano Velatta (Atletica Paratico, 45'22''08) e Matteo Volpi (Solvay, 45'50''71). Valeria è ai piedi del podio, 4a,  nella classifica assoluta, ma svetta in quella femminile: 45'55''91 per lei, sorridente al traguardo, in forma per il prossimo impegno, la 'Mezza' nel parco di Monza domenica prossima. In classifica generale seguono  Fabrizio Concina (Sai Frecce Bianche), poi Hicham Dhimi (Atletica Novese), Davide Cane (Sai Frecce Bianche), Vincenzo  Ambrosio (Dragonero), Paolo Martinotti (Cartotecnica Piemontese) e Emanuele Tudini (Sai Frecce Bianche). Nella classifica femminile Valeria davanti a Laura Brenna (Maneranners, 53'31''47) e Raffaella Palombo (Biocorrendo Avis, 54'08''95). Quinta donna all'arrivo Marta Menditto (Atletica Alessandria, 56'46''41).

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

Le notizie più lette

Capriata d’Orba

Muore schiacciata contro il cancello
dalla propria auto

20 Giugno 2019 ore 08:45
L’inchiesta

Sette medici sotto indagine per la morte di Ingrid

21 Giugno 2019 ore 13:16
.