Calcio

Serie D: Dansu-gol, Casale stende Borgosesia

Serie D: Dansu-gol, Casale stende Borgosesia

Ezio Rossi

Nella giornata di GabiGol e d’mprobabili calzettoni a righe ai piedi dei nerostellati, tutto è possibile. Così il Casale torna alla vittoria al Palli e lo fa contro la baby corazzata Borgosesia, al termine di una partita abbastanza noiosa ma che ha fatto fibrillare il cuore di entrambe le squadre fino all’ultimo secondo. E’ 50’, la partita sembra finita, ma arriva un fallo in area ai danni di bomber Zamparo. L’arbitro fischia ed indica il dischetto, ma mentre Carlucci ha ancora le mani tra i capelli, si alza la bandierina di Castioni di Novara che annulla la decisione dell’arbitro per fuorigioco del bomber vercellese.
Out Mazzucco e Duguet per squalifica, mister Rossi inventa un 4-2-3-1, con Carlucci tra i pali, Villanova, Cintoi e Vanin in linea difensiva, Dansu e Garavelli in mediana, Cardini, Birolo e Kerroumi a supporto dell’unica punta Pavesi. Qualche perplessità iniziale attorno all’utilizzo di Dansu al posto di Rebolini, ma il giocatore ganese ha dimostrato di non demeritare, così come è sembrata azzeccata la scelta di Rossi che ha preferito la solidità fisica del numero numero 4 nerostellato per compensare l’assenza di Mazzucco, anziché la qualità del giocatore pavese. Triangolazione tra Kerroumi, il tacco di Cardini e Dansu che, incredibilmente, porta il Casale in vantaggio. Al 27’ una punizione di Perez finisce di poco sopra la traversa. Al 33’ il colpo di testa di bomber Zamparo finisce vicino all’incrocio dei pali.
Il pericolo maggiore per il Casale arriva al 5’ della ripresa con un tiro dalla distanza di Perez, ma Carlucci ci arriva con le punta delle dita.
Al 27’ coast to coast di Cintoi che salta ben tre giocatori vercellesi; filtrante per Birolo che crossa basso per Kerroumi che viene anticipato di un soffio dal bravissimo Libertazzi che devia in rete. Casale prende coraggio e al 35’ un lancio lungo di Birolo pesca Cardini che al termine di un velocissimo contropiede, calcia da posizione defilata e non trova lo specchio. Al 39’ Rossi opta per un atteggiamento più prudente e toglie Kerroumi per dare spazio al difensore Marianini. E tanto basta per spegnere un già poco brillante Borgosesia.

Casale Fbc 1
Borgosesia 0
Reti: pt 6’ Dansu.
Casale Fbc: Carlucci, Villanova, Vanin, Dansu, Priolo, Cintoi, Kerroumi (st 39’ Marianini), Birolo, Cardini (st 46’ Principe), Garavelli, Pavesi (st 31’ Zaia). NE: Barbato, Marianini, Martinetti, Zaia, Rebolini, Curallo, Ibrahim, Patrucco. All. Rossi.
Borgosesia: Libertazzi, Virga (st 26’ Masella), Nava, Canessa, Gusu, Pavan, Vita, Di Lernia, Zamparo, Perez, Tomaselli (st 14’ Mauceri). NE: Fiorio, Erba, Ottino, Augliera, Testori, Boateng, Clausi. All. Dionisi.
Arbitro: Stefano Campagnolo (Bassano del Grappa); COLL. Francesco Guarino, Leandro Castioni (Novara).
Note: Giornata invernale, terreno in precarie condizioni. Spettatori 300. Casale che indossa (forse per il carnevale) un insolito calzettone a righe orizzontali. Ammoniti Vanin, Cintoi, Garavelli (C), Virga, Pavan (B). Angoli 2-3. Recupero pt 2’; st 5’.

LE ULTIME NOTIZIE
Domenica l'apertura di ben 40 infernot

Uno dei numerosi infernot monferrini

In Monferrato

Domenica l'apertura
di ben 40 infernot

21 Giugno 2017 alle 21:59

Domenica 25,  il Monferrato tornerà a riaprire le porte degli infernot per una iniziativa congiunta ...

Alessandria Pillon

E' durata solo sei partite la seconda avventura in grigio di Pillon, questa volta da allenatore

Calcio - Grigi

Pillon ai saluti, Stellini
sempre più vicino

21 Giugno 2017 alle 11:32

E' durata solo nove partite la seconda avventura in grigio di Bepi Pillon, con un bilancio di ...

I VIDEO

nome_sezione

WEB EDICOLA

sfoglia

abbonati