Alessandria

I tifosi a colloquio con giocatori e mister. "Vinciamo questo campionato in fretta"

Alla Michelin, a fine allenamento, una ventina di sostenitori hanno parlato anche con Braglia

Alessandria Tifosi

Una ventina di tifosi, oggi alla Michelin, a colloquio con alcuni giocatori e Braglia

Un primo gruppetto di tifosi arriva alla Michelin quando l'allenamento sta finendo. E il primo confronto è con Pablo Gonzalez. Poi il numero aumenta, una ventina, che varcano il cancello e raggiungono Branca a metà del percorso tra gli spogliatoi e il parcheggio. Arrivano anche Celjak e Vannucchi. Confronto molto civile, parole forti, ma corrette e determinate. "Perché da una squadra che, di lunedì sera, e con la diretta Rai, porta in trasferta 1800 persone, ci aspettvamo un'altra risposta". Questo hanno detto ai calciatori e al tecnico. Toni delusi, anche arrabbiati, ma decisi  "A tutti abbiamo chiesto di vincere questo campionato il prima possibile e al mister di non regalare più almeno un tempo alla squadra avversaria". Perché dopo aver parlato con alcuni elementi della rosa, i tifosi chiedono di avere uno scambio di idee anche con l'allenatore, per fare chiarezza dulla gestione della gara. "I tifosi, come noi, vogliono la B. Ci siamo detti che, insieme, ci arriveremo. Noi per primi - ammette Braglia - consapevoli che stiamo attraversando  un momento di fatica evidente - commenta Braglia - da quale usciremo, meglio ancora se tutti insieme". Esce anche Evacuo. "Magari domenica sera ci ritroviamo di nuovo a +8. Noi dobbiamo fare il possibile perché questo avvenga - così l'attaccante ad alcuni tifosi - E sono convinto che ci riusciremo, perché questo gruppo è decisamente molto forte". Dall'ultimo arrivato un consiglio, che è anche un invito, "non appanichiamoci. Non aiuta e, anzi, ci toglire concentrazione. Domenoca è la partita fondamentale per noi"

LE ULTIME NOTIZIE
Alessandria Fischnaller

Un errore macroscopico ha diminuito il peso del gol di Fischnaller al 'Pinto'

Calcio - Grigi

"Giochiamo da squadra questo secondo tempo"

22 Maggio 2017 alle 21:44

Delusione? E' una parola che Pasquale Sensibile non pronuncia. Anche perché il ds dell'Alessandria ...

casertana alessandria

Rientrato in città nella notte tra domenica e lunedì il tifoso che ha subito l'attacco più violento. La Casertana prende le distanze

tifosi aggrediti

La Casertana: "Gli autori non frequentano il Pinto"

22 Maggio 2017 alle 22:54

La Questura di Caserta sta ancora indagando per identificare gli autori dell’aggressione ai tifosi ...

I VIDEO

nome_sezione

WEB EDICOLA

sfoglia

abbonati