Calcio

A Siena la sfida dei molti ex. Ma Sestu difficilmente ci sarà

Tra i toscani il tecnico Scazzola e Terigi, nei Grigi Gonzalez che ha giocato in A

Alessandria Alessio Sestu

Molto difficile il recupero dell'esterno per Siena

Alla sfida degli ex, domani sera, mancherà, con tutta probabilità,  Alessio Sestu. "Difficilmente sarà disponibile per Siena, perché non è ancora al 100 per cento. E, d’intesa con lo staff tecnico, si è deciso di portarlo solo se sarà completamente recuperato". Sui tempi, per l’ex Chievo, il dottor Marco Salvucci non si sbilancia: la stagione non è molto fortunata, dopo il grave infortunio in Coppa Italia e i due mesi di stop, sempre qualche problema che ha impedito un recupero pieno e un utilizzo con continuità. Con il Racing Roma possibile rivederlo? Anche su questo il responsabile medico non dà certezze. "Ci sono più valutazione da fare per lui. Nel caso non dovesse riuscire a rimettere a pieno entro qualche giorno, la prossima settimana potremmo prevedere un esame strumentale. Tutte decisioni in divenire, in base alle risposte che avremo dal giocatore". Chi invece ce la fa è Simone Gozzi, da mercoledì di nuovo in gruppo, "riassorbito l'edema sulla cicatrice deell'adduttore". Sta arrivando al traguardo anche il percorso riabilitativo di Luca Piana: non ancora per Siena, quasi certo per la prima delle due gare consecutive al Moccagatta. In casa Siena Terigi è tornato con la squadra, ma partirà dalla panchina nel 4-3-3 disegnato da Cristiano Scazzola, con il tridente d'attacco Ciurria, Marotta e Vassallo 

LE ULTIME NOTIZIE
Industria, previsione di crescita

L'incontro di stamani a Confindustria

L'analisi

Industria, previsione di crescita

17 Ottobre 2017 alle 13:50

Indici tutti positivi per il trimestre d'autunno. E sono una conferma di un 2017 in crescita. ...

Arzachena Alessandria

Alla ripresa una verifica delle condizioni di Cazzola, costretto a lasciare il campo al 18' della ripresa

calcio - grigi

Grigi, 24 ore di silenzio. Aspettando le scelte

17 Ottobre 2017 alle 00:16

Dopo la strigliata ad altissima voce di Stellini, nel mirino molti giocatori, chiamati ...

I VIDEO

nome_sezione

WEB EDICOLA

sfoglia

abbonati