Calcio

Niente Moccagatta per Braglia: due turni di squalifica, ricorso della società

Espulso a Siena, non sarà in panchina contro Racing e Giana. Al suo posto Isetto, il portafortuna

Alessandria Piero Braglia

Due giornate di squalifica per Braglia, espulso a Siena

"Temo proprio che per un turno Braglia non sarà in panchina". Il giudice sportivo è stato ancora più severo del presidente Luca Di Masi: due giornate di squalifica allenatore dei Grigi, allontanato dal campo dopo il raddoppio di Marotta. "Non so perché mi ha cacciato - così nel dopo gara - In quel momento stavo dicendo proprio nulla. Anche se, dalla mia posizione, l'attaccante era in fuorigioco". Evidentemente, però, qualcosa il tecnico deve aver detto, perché la motivazione del doppio stop è "comportamento offensivo verso la terna arbitrale durante la gara". Al suo posto Mauro Isetto, il portafortuna: con lui si è sempre vinto, unica eccezione in Tim Cup a Perugia. "Il mister è uno che ci dà davvero molto quando è in panchina", la puntualizzazione di Di Masi. Dopo il provvedimento del giudice sportivo, la società ha presentato ricorso per ottenere uno 'sconto'. Prevedibile la giornata a Sosa, rosso diretto per intervento da ultimo uomo, nel recupero, su Ciurria lanciato a rete: salterà solo il Racing

LE ULTIME NOTIZIE
Alessandria Bunino

Christian Bunino è uno dei tre ex della sfida di domenica. Insieme a Gazzi e Terigi

Calcio - Grigi

Bunino: "Ora prendiamo ciò che meritiamo"

22 Settembre 2017 alle 09:52

Leonardo Terigi, uno dei tre ex della gara domenica (c'è pure Gazzi, a Siena in A)  sostiene di ...

I VIDEO

nome_sezione

WEB EDICOLA

sfoglia

abbonati