Pallavolo

C: Negrini comanda già, Plastipol e Fortitudo lanciate. Mangini insiste

Nel girone promozione maschile acquesi già leader. Nel femminile si complica la strada di Valenza e Cascinone Acqui

Negrini Pallavolo Acqui

Alla seconda giornata Negrini comanda già nella C promozione

Alla seconda giornata del girone promozione della C maschile Negrini Acqui comanda già da sola. Manca ancora il confronto tra Lasalliano Torino e Novara, e gli ospiti potrebbero affiancare i termali in vetta. In attesa, la squadra di Dogliero  regola Altea Altiora, 3/0 lottato nel primo set, 25/22, più agevole negli altri due, 25/18, 25/19. Nel girone retrocessione vittorie pesanti per Ovada e Occimiano: Plastipol si sbarazza facile di Clinica Viana Novara, 25/19, 25/16, 25/20. E Fortitudo passa, al tiebreak, sul campo di Cus Torino, con una grande rimonta: sotto di due set (25/21, 25/20), vince il terzo ai vantaggi, 24/26, ed è la svolta, 25/22 e poi 15/13 al tiebreak. Nella C femminile continua il duello a distanza per il terzo posto nel girone A: Mangini Novi regola San Bernardo Cuneo, 25/19, 25/23, 25/13, ma anche Cime Careddu fa altrettanto con Igor Volley e resta avanti di un punto. Nel si complica la strada di valenza e Acqui, in un turno in salita: Zsi cede in casa di Lasalliano Torino, 25/23 25/20 25/20, spesso alla pari, ma manca il 'killer instinct' nei momenti cruciali. Il Cascinone cede in casa di Angelico candidato alla vittoria: 3/0, 25/15, 25/22, 25/15, "una gara sottotono, anche se contro la prima della classe le motivazioni non dovrebbero mai mancare - sottolinea coach Chiara Visconti - Alterniamo scampoli di gioco buono a passaggi negativi. E la classifica si complica. Fra le poche note liete la buona prova di Sergiampietri"

LE ULTIME NOTIZIE
Industria, previsione di crescita

L'incontro di stamani a Confindustria

L'analisi

Industria, previsione di crescita

17 Ottobre 2017 alle 13:50

Indici tutti positivi per il trimestre d'autunno. E sono una conferma di un 2017 in crescita. ...

Arzachena Alessandria

Alla ripresa una verifica delle condizioni di Cazzola, costretto a lasciare il campo al 18' della ripresa

calcio - grigi

Grigi, 24 ore di silenzio. Aspettando le scelte

17 Ottobre 2017 alle 00:16

Dopo la strigliata ad altissima voce di Stellini, nel mirino molti giocatori, chiamati ...

I VIDEO

nome_sezione

WEB EDICOLA

sfoglia

abbonati