Martedì 12 Dicembre 2017

Calcio

Seconda: Gaviese, manca solo la matematica per festeggiare

Nel girone N nove punti sulle inseguitrici. Nell'M insiste Stay O' Party

Serravallese G3 Real Novi

Pesante ko casalingo per Serravalle: dilaga G3 Real Novi, nel girone N

Prepara lo spumante la Gaviese di mister Luca Lolaico che strapazza l’ostico Ponti per 5-2 e approfitta degli inaspettati ko di Capriatese e Mornese, ora agganciati anche dall’Ovadese. Quando mancano solo più una manciata di partite alla fine del campionato, i nove punti di vantaggio dei granata sulle inseguitrici, fanno dormire sonni tranquilli a mister Lolaico che già pregusta la promozione. Per la matematica mancano ancora 4 punticini, ma ormai sembra solo più un pro forma. Contro il Ponti di Parodi, i granata si impongono per 5-2, con le reti di Marongiu, Perfumo, Taverna, El Amraoui e Lepori. Doppietta di Bosetti per la bandiera ospite. Non basta un gol di Gaspare alla Capriatese di mister Ajjor che si arrende al Bistagno per 1-2. Tris dell’Ovada che archivia la pratica Cassano per 3-1, mentre il G3 Real Novi espugna il campo di Serravalle di mister Armeno per 0-4. Poker anche del Garbagna che asfalta a sorpresa la Mornese per 4-0. Sono addirittura nove, invece, i gol dell’Ovadese che distrugge il fanalino Bistagno Valle Bormida per 0-9. Tanti gol anche per il Tassarolo che si impone per 1-4 nella trasferta sul capo della Boschese. Una vittoria che porta la firma di Montecucco (doppietta), La Neve e Repetto.
Nel girone M, non molla niente la capolista Stay O’ Party che strapazza la Viguzzolese per 4-0. A segno Martinotti, Pavan ed il solito Nikaj, autore di una doppietta. Sudata fredda per mister Borlini che, complice un arbitraggio imbarazzante, che ha danneggiato entrambe le formazioni, rischia grosso contro un buon Quargnento. Alla fine gli orafi la Fulvius la scampa per 3-2 e i ragazzi del presidente Gangi non riescono a trovare il pari, nonostante i 12’ minuti di recuero (si, avete letto bene: 12’ minuti). Basta un gol del solito Gordon Gomez, al primo minuto su calcio di rigore , invece, al Bergamasco di Gandini per battere la forte Fortitudo e restare agganciati alla vetta. Vittoria importante per il Monferrato che si aggiudica il derby sul campo del Castelletto per 1-2. A segno Zocco e Bonsignore per i gialloblu; Ammirata per la bandiera casalinga. Rammarico in casa Blues Frassineto per il 2-2 sul campo del Don Bosco. In doppio vantaggio grazie alle reti di Mendes e Pelosi, i blustellati (in doppia inferiorità numerica) si fanno rimontare da Pirrone e da Salierno che strappa il pari nel recupero. Domenica amara per la Ronzonese che alza bandiera bianca con il Casalcermelli per 0-4, mentre la Spinettese espugna il campo di Solero per 2-3.

LE ULTIME NOTIZIE

I VIDEO

nome_sezione

APPUNTAMENTI

WEB EDICOLA

sfoglia

abbonati