Calcio

Eccellenza: BonBonAsca sfiora il colpaccio in dieci uomini

Reti bianche contro il Colline Alfieri

Eccellenza: BonBonAsca sfiora il colpaccio in dieci uomini

BonBon, un punto e qualche rimpianto

Un punto prezioso, anche se non manca qualche rimpianto. Pareggia 0-0 la BonBon di Stefano Melchiori, che esce indenne dalla complicata trasferta sul terreno del Colline Alfieri. Nella prima frazione, partita all'insegna dell'equilibrio, con ritmi bassi, tanto agonismo e poche occasioni. L'unica vera chance in chiusura, quando Lewandoski calcia la solita punizione dal limite e colpisce una clamorosa traversa, con la BonBon che si ferma a un passo dal vantaggio. Ripresa di sofferenza, dal momento che in avvio Zamburlin viene espulso per doppia ammonizione e Melchiori deve reinventare tattica e schieramento, ma il Colline accentua la pressione e si vede annullare una rete, di Persiano, per fuorigioco. In dieci uomini, però, la BonBon gioca meglio, si difende senza soffrire e fallisce in più di una circostanza la rete di un successo che sarebbe stato pesantissimo: Massaro e soprattutto Fava, in contropiede, vanno a un passo dal gol, graziando Brustolin.


Colline Alfieri – BonBon 0-0

Colline Alfieri: Brustolin, Ciletta, Di Savino (30' st Arione), Marino, Maglie, Lumello, Pozzatello, Di Maria, Persiano, Blini, Dibenedetto (27' st Capone). All.: Rista

BonBon: Ferraroni, Fava, Zamburlin, Lewandoski, Boyomo, Pagano, Kutra (12' st Zefi), Ravera (20' st Sola), Massaro, La Caria, Bisio. All.: Melchiori

Arbitro: Caputo di Benevento

Assistenti: Orsogna e Barberis di Collegno

Note: espulso Zamburlin (A) al 10' st per doppia ammonizione

LE ULTIME NOTIZIE
Alessandria Renate

Il presidente Di Masi e Pillon: il campo ha premiato la scelta del primo per il secondo

Calcio - Grigi

Di Masi: "Prova di onestà di tutto il Livorno"

23 Aprile 2017 alle 02:19

La premessa del presidente Di Masi:  "Noi sabato a Tivoli, con la Lupa Roma, dobbiamo fare il ...

I VIDEO

nome_sezione

WEB EDICOLA

sfoglia

abbonati