Tennis

Il ritorno di Donati: batte Bolelli in tre ore, adesso Giustino

Al challenger a Francavilla l'alessandrino gioca una partita eccezionale con l'azzurro

Matteo Donati

Dopo una maratona di tre ore Matteo Donati batte Simone Bolelli

Matteo Donati è tornato. Con  una grande voglia di recuperare i mesi passati a curarsi, a guarire al meglio, a proseguire il suo percorso di crescita migliorando i suoi colpi. La conferma è l'impresa di oggi, al Challenger a Francavilla al mare, dopo aver vinto, la settimana scorsa, quello di Barletta in doppio, con Marco Checchinato e, in singolo, essersi fermato al secondo turno, 6/3 7/6, contro Aljaz Bedene, poi vintiore del torneo. A Francavilla il sorteggio del tabellone mette l'alessandrino subito di fornte all'azzurro di Davis Simone Bolelli: una partita eccezionale, anche per il pubblico, ben tre ore di gioco, Bolelli vince il primo 6/4 ed è avanti  4/2 nel secondo, ma Donati rimonta e al tiebreak, annulla il matchpoint e poi chiude 7/6 (11). Nel terzo Matteo va sotto 0/2, ma recupera subito il break. Sul 5/4 serve, ma tocca a lui subire il break. Sul 5/5, però, Donati si riprende il gioco e poi chiude 7/5. Domani, nel secondo turno, troverà Lorenzo Giustino. Nella stessa giornata anche il debutto in doppio, sempre insieme a Checchinato, contro Napolitano  e il greco Tsitsipas

LE ULTIME NOTIZIE
Alessandria Bunino

Christian Bunino è uno dei tre ex della sfida di domenica. Insieme a Gazzi e Terigi

Calcio - Grigi

Bunino: "Ora prendiamo ciò che meritiamo"

22 Settembre 2017 alle 09:52

Leonardo Terigi, uno dei tre ex della gara domenica (c'è pure Gazzi, a Siena in A)  sostiene di ...

I VIDEO

nome_sezione

WEB EDICOLA

sfoglia

abbonati