Domenica 17 Dicembre 2017

Pallavolo - Serie B

Novi perde, ma chiude tra gli applausi

Novi perde, ma chiude tra gli applausi

Nulla da fare per la Novi pallavolo contro la capolista Canottieri Ongina Piacenza. che ha espugnato il palazzetto dello sport di Novi imponendosi 1-3 attraverso i parziali di 25/22, 19/25, 27/29, 15/25.
Chi si aspettava una prima della classe con il pensiero già rivolto ai play off, ha dovuto ricredersi perché gli emiliani hanno schierato la miglior formazione in avvio, poi fatto ruotare tutti i giocatori dell’organico, ma il livello è rimasto elevato anche se la svolta che ha cambiato gli equilibri della partita si è registrata sul finale del terzo set qualdo sul punto che poteva essere quello del 26/24 per la Novi pallavolo è stato dato alla Canottieri Ongina che si è portata in parità ed è andata a vincere il set con il punteggio di 27/29.
L’episodio ha fatto crollare il morale della squadra di Quagliozzi che nel terzo set non è più riuscita ad opporre una valida resistenza alla squadra ospite, dopo aver giocato alla pari con la capolista per 3 set.
Nonostante la sconfitta per 1-3 contro la Canottieri Ongina, che costringe la Novi pallavolo ad accontentarsi, si fa per dire, del 5° posto in serie B a pari merito con la Benassi Alba, nel clan biancoblu c’è soddisfazione: “Ci sta perdere contro la capolista – ha detto l’allenatore Salvatore Quagliozzi – ma i ragazzi se la sono giocata nei primi tra set. Il bilancio dell’intera stagione lo ritengo molto, molto positivo”.
Dello stesso parere il direttore sportivo Max Mori: “È stata una bellissima stagione, complimenti ai dirigenti, agli allenatori e ai giocatori. Stagione positiva per il piazzamento finale, perché abbiamo lanciato tanti giovani, alcuni dei giocatori non più giovanissimi sono migliorati”.
La Novi pallavolo ha iniziato l’incontro con la Canottieri Ongina con Corrozzato in palleggio, Moro opposto; Semino e Capettini centrali; Guido e Matteo Repetto junior laterali; Quaglieri libero. Utilizzati: Volpara e Prato. A disposizione: Uberti, Romagna, Guglielmi, Repetto e Ghiotto.
Fa festa anche l’altra squadra novese, quella femminile perché la Mangini Gls ha vinto 1-3 a Centallo e si è qualificato per i play off della serie C femminile.

LE ULTIME NOTIZIE
Cuneo Alessandria

Quinto successo consecutivo per l'Alessandria: cade anche il Cuneo, si gira a quota 21

La cinquina è servita.
Quota 21, punto di partenza

17 Dicembre 2017 alle 16:34

La cinquina. Usando anche la spada e pure la clava. Perché di fioretto sarebbe stato pericoloso su ...

Panchine artistiche a tema sociale

L'inaugurazione della prima panchina

Valenza

Panchine artistiche
a tema sociale

15 Dicembre 2017 alle 14:35

Domani, sabato alle 11.30 in piazza Gramsci a Valenza, sarà presentata una nuova panchina artistica,...

I VIDEO

nome_sezione

APPUNTAMENTI

WEB EDICOLA

sfoglia

abbonati