Mercoledì 26 Settembre 2018

Calcio

Eccellenza: Vale Mado, amaro epilogo. Si salva il Colline Alfieri

La squadra di Pellegrini retrocede in Promozione

Eccellenza: Vale Mado, amaro epilogo. Si salva il Colline Alfieri

Niente da fare per la Valenzana Mado, addio Eccellenza

"L'amarezza è enorme, ma onestamente abbiamo poco da recriminare. La squadra è partita bene, ma poi dopo il vantaggio locale non ha saputo reagire. Abbiamo fatto troppo poco per salvarci". Parole di Luca Pellegrini, che commenta in questo modo l'amara retrocessione della sua Valenzana Mado, battuta 2-0 ad Asti dal Colline Alfieri e condannata alla discesa in Promozione. Dopo un ottimo avvio degli orafi, a segnare sono gli astigiani, con Persiano che sfrutta una fortunata carambola con Bennardo e batte Teti. Palazzo, servito alla perfezione da Russo, crea la grande chance per il pareggio, ma Brustolin fa il miracolo, poi in avvio di ripresa Arione raddoppia su assist di Di Savino e la gara sostanzialmente termina con 40 minuti d'anticipo. "L'impegno non è mancato - ammette Pellegrini - ma non siamo stati capaci di creare vere occasioni, anzi Teti ha dovuto compiere un paio di parate di rilievo. A livello psicologico, abbiamo subito tantissimo l'uno - due dei nostri rivali".

Colline Alfieri – Valenzana Mado 2-0
Reti: pt 17' Persiano; st 2' Arione
Colline Alfieri: Brustolin, Ciletta, Di Savino, Marino, Maglie, Lumello, Arione (20' st Di Benedetto), Di Maria (30' st Blini), Persiano, Gennari, Ahmed. A disp.: Franceschi, Sacco, Pozzatello, Fraqueji, Piovano, Di Benedetto, Blini.
Valenzana Mado: Teti, Bennardo, Mazzola, Gramaglia, Robotti, Ivaldi, Icardi (3' st Pellegrino), Gerbaudo (22' st Marelli), Russo, Palazzo, Rizzo. A disp.: Capra, Marelli, Pellegrino, Maggi, Savino, Viarengo, Roluti. All.: Pellegrini
Arbitro: Gauzolino di Torino
Assistenti: Garcea di Torino e Di Meo di Nichelino

LE ULTIME NOTIZIE
Bambino schiacciato dal pick-up di suo padre

La scuola di Quargento, in piazza Primo Maggio, frequentata dai tre figli di Salvatore e Chiara. La donna e i bambini hanno mantenuto la residenza nel paese di origine

La tragedia

Bambino schiacciato dal pick-up di suo padre

25 Settembre 2018 alle 07:56

«Il nostro Pippo». Dicono così a Quargnento, dove Gianfilippo andava alla scuola d’infanzia. Lo ...

I VIDEO

nome_sezione

APPUNTAMENTI

WEB EDICOLA

sfoglia

abbonati