Basket

Torna il vero Derthona e Trieste si deve inchinare

75-68, la serie torna in equilibrio. Ora le due gare in Friuli, sabato e lunedì

Derthona Basket

Tutt'altro Derthona rispetto alla gara 1 disputata appena due giorni prima: Cavina ricarica la squadra e ritrova fluidità, precisione al tiro e tonicità in difesa determinanti per vincere gara 2 e allungare ad almeno 4 partite la serie contro l'Alma Trieste, con le prossime due gare in Venezia Giulia sabato e lunedì ed eventuale bella a Voghera giovedì della settimana prossima. Ritrovato lo smalto dei giorni migliori, anche riducendo le rotazioni e dando spazio a Garri in quintetto dal via, con l'olimpico giocatore decisivo, con 18 punti e una quantità decisiva di liberi e rimbalzi conquistati. Quintetto analogo a gara uno per Trieste con la manovra affidata a Cavaliero, con Prandin a supporto, poi i due americani e Da Ros uomini di peso. Nel Derthona, privo di Alviti, con Garri in avvio in luogo di Cucci, sostenuto da Ricci e Sanna. Avvio deciso dei bianconeri che infilano subito la tripla di Greene e trovano coraggio, Garri dà il +5 a metà periodo, 9-4. Cambiano gli assetti, ma la panchina bianconera paga dazio rispetto a Trieste, che conta su Cittadini sotto i tabelloni e Bossi guardia, entrambi decisivi nel pareggiare in un attimo, si chiude 16-17. In avvio secondo quarto, Baldasso mette due triple decisive, Tortona abile a cercare il fallo collezionando 10 liberi in metà periodo, 14/18 nel primo tempo, migliora anche il tiro da fuori, 4/9 in20'. A 2' dalla pausa Garri è abilissimo a prendere il fallo e trasformarlo nel 32-29, Punto a punto nel finale, 36-35 all'intervallo, E' un altro Derthona rispetto a lunedì, può crederci. Nel terzo, minuto iniziale spettacolare con belle giocate e sorpassi reciproci. Mascherpa finalizza soluzioni complicate e insieme a Greene mette il break decisivo, per il 50-46 a metà periodo: vantaggio che arriva al +7, ma errori in lunetta e liberi segnati da Trieste portano a chiudere 63-60. Non si segna su azione nell'ultimo quarto per 3'45'', fino al sottomano di Bossi del 64-62. Tortona ragiona , Baldasso però da 3 è enorme e firma i 66-67 a 3' dalla sirena, Garri determinante con canestri e liberi, Cucci si infortuna ed è costretto ad uscire. A 2'30'' dallo scadere, sul -3 Cittadini fallisce ancora in lunetta e il palazzetto esplode, i leoni ci credono a 1' dalla fine. Cosey tiene palla e conclude in modo spettacolare, bianconeri vincono 75-68.


Orsi Tortona  - Alma Trieste 75 - 68

Orsi Tortona: Cosey 22, Greene 17, Sanna 3, Ricci 3, Garri 18; Taverma, Conti, Cucci, Mascherpa 12. All. Cavina

Alma Trieste: Cavaliero 3, Prandin 4, Parks 6, Green 6, Da Ros 6; Bossi 11, Coronica, Pecile, Baldasso 17, Simioni 4, Cittadini 10. All. Dalmasson

note: primo tempo 36-35, parziali quarti 16-17, 20-18, 27-25, 12-8. Da 3p, Tortona 8/18, Trieste 6/17, da2 Tortona 12/26, Trieste 16/35, liberi 27/35, 18/24. Rimbalzi,;Tortona 29 (offensivi 22), Trieste 27 (offensivi 17)

LE ULTIME NOTIZIE
Sta stretto il pari all'Alessandria dei cambiamenti

Stellini ha seguito l'ultimo quarto d'ora in tribuna, dopo l'espulsione, insieme al ds Sensibile

calcio

Grigi: tanti cambiamenti, sta stretto il pari 

24 Settembre 2017 alle 18:44

La scossa c'è stata. Non ancora da 3 punti, e la classifica resta molto povera. Ma l'Alessandria, a ...

I VIDEO

nome_sezione

WEB EDICOLA

sfoglia

abbonati