Pallavolo

Mangini ko, vince Oleggio: tutte e due salutano i playoff

In casa delle novaresi Novi cede 3/1 e chiude la stagione

Mangini Novi femminile

Successo esterno per la Mangini Novi, a una lunghezza dal podio

Mangini Gls Novi chiude con una sconfitta, immeritata per quanto si è visto in campo, in casa della Pallavolo Oleggio, 3/1 (25/18, 21/25, 25/23, 25/22).
Partita ininfluente per l’accesso alla fase due dei play off, ma entrambe le squadre la onorano con un’ottima prestazione.
Nei play off per la promozione in serie B2, contro tre squadre costruite per salire di categoria, la Mangini Gls Novi oppone la sua esuberante gioventù e l’ultima partita la inizia con la giovanissima Pelizza nel ruolo di centrale con la Cestaro, perché Massone e Fracchia per impegni di lavoro arrivano più tardi rispetto al resto della squadra. D’altronde, si gioca soltanto per l’onore perché la squadra che accede alla fase due dei play off può essere decisa soltanto dalla partita tra Labormet 2 Lingotto – Angelico Teamvolley, vinta 3-0 dalla squadra torinese che con 7 punti vince il girone a 4 di fase uno dei play off e va alla fase due ad affrontare L’Alba Volley. Chi vince la sfida con andata e ritorno sale in B2 con il Caselle volley.
La Mangini chiude la stagione a testa alta. Squadra, tecnici e dirigenti hanno dato il massimo, sono cresciuti moltissimo e sono pronti a rilanciare la sfida nel prossimo campionato.
A Oleggio la squadra di Roberto Astori ed Enrico Salvi è scesa inizialmente in campo con Del Nero in palleggio; De Ambrogio opposto; Cestaro e Pelizza centrali; Mangini e Cantini laterali. Imarisio libero. Utilizzati: Massone, Sforzini, Lamberti e Aiello.
A disposizione: Pagano.

LE ULTIME NOTIZIE
Alessandria Fischnaller

Lesione al muscolo obliquo dell'addome: per Fischnaller 25 giorni out

Calcio - Grigi

Si ferma Fischnaller: un mese senza campionato

20 Ottobre 2017 alle 16:02

Non aveva nascosto un po' di preoccupazione, Cristian Stellini, al termine dell'amichevole con il ...

Botte alla compagna che fa arti marziali

Via Faà di Bruno: auto della polizia davanti all’istituto Saluzzo all’ora di uscita degli studenti

Il caso

Botte alla compagna
che fa arti marziali

20 Ottobre 2017 alle 07:58

All’uscita da scuola, gli allievi dell’istituto Saluzzo ora trovano la polizia. Gli agenti, da ...

I VIDEO

nome_sezione

WEB EDICOLA

sfoglia

abbonati