Venerdì 24 Novembre 2017

BASKET

Il Derthona attende
il sì di Adam Sollazzo

Trattativa in dirittura d'arrivo con la guardia italoamericana

Il Derthona attendeil sì di Adam  Sollazzo

Adam Sollazzo con la maglia di Chieti contro il Derthona nella stagione 2014-2015

In attesa di un sì. Il Derthona Basket ad un passo dal chiudere il suo primo giocatore americano. Si tratta di Adam Sollazzo, guardia versatile di 27 anni, con cittadinanza italiana. La trattativa è in fase di chiusura e, fusi orari Usa-Italia permettendo, potrebbe essere ufficializzata in queste ore. Il profilo del giocatore è quello richiesto da coach Lorenzo Pansa. Un esterno atletico, forte nel gioco uno contro uno, capace all’occorrenza di ricoprire tutti i ruoli del reparto e con esperienza italiana. In più, aggiungiamo, con un modo spettacolare di giocare che piace al pubblico. Nella carriera di Sollazzo Ravenna, Chieti, Recanati e Treviglio (squadra con la quale ha chiuso l’ultima stagione di A2 a quasi 20 punti di media). La prima squadra a portarlo in Italia fu la Manetti Ravenna dell’attuale direttore sportivo bianconero Miro De Giuli che in queste settimane ha fatto da “grande sponsor” per la sua firma a Tortona. Un primo contatto tra il giocatore ei leoni c’è stato nel 2015 quando con un suo tiro allo scadere regalò il succeso alla Proger Chieti (73-71) contro l’Orsi di Demis Cavina. Prodezze che i tifosi bianconeri si augurano di vedere nella prossima stagione in maglia bianconera.

LE ULTIME NOTIZIE
Alessandria Michele Marcolini

Prima giornata in grigio per Michele Marcolini: allenamento e presentazione

Calcio - Grigi

'Adattare i giocatori il meno possibile al modulo'

22 Novembre 2017 alle 20:27

Un esperto o un giovane? Quando si è trattato di scegliere il successore di Cristian Stellini, la ...

I VIDEO

nome_sezione

WEB EDICOLA

sfoglia

abbonati