Venerdì 24 Novembre 2017

Calcio - Serie D

Il Casale si sblocca, poker al Varese

Ospiti in vantaggio, poi Marianini, Garavelli, Cappai e M'Hamsi

Casale

Prima vittoria in campionato per il Casale, che cala il poker con il Varese

Finalmente Casale. Prima vittoria in campionato per i nerostellati di mister Ezio Rossi che nel turno infrasettimanale, conquistano il massimo della posta contro il quotato Varese, una delle formazioni che quest'estate erano tra le candidate alla promozione. Poi qualche problema di rosa e vicissitudini societarie ne hanno condizionato sicuramente questo inizio di campionato. Più intraprendente il Casale all'inizio con Simone e M'Hamsi che spingono a più ripresa sulla sinistra. Merkaj dimostra di avere piedi buoni e su un suo lancio Simone si presenta davanti a Bizzi, ma calcia debolmente. Al primo affondo ospiti in vantaggio. Taglio di Magrin con M'Hamsi che sbaglia completamente il movimento in uscita, Repossi si trova tutto solo entra in area e fa partire un diagonale che batte Baldi. I nerostellati accusano il colpo e su svarione di Marianini solo un tocco avventato di Molinari evita il raddoppio dei lombardi. Alla mezz'ora sassata da fuori area di Zazzi con il portierino nerostellato che sventa con un gran colpo di reni. Rossi prova a dare una svolta spostando M'Hamsi in mezzo al campo (in difficolotà nel ruolo di difensore esterno) con Villanova sulla sinistra e riportando Simone cursore basso sulla destra. La scelta è azzeccata. Il Casale prende campo e trova il pari. Angolo di Garavelli, Cappai incorna di potenza con la palla che si stampa sul palo e rientra verso l'area piccola con Marianini che non ha difficoltà a spingerla in rete a porta sguarnita. Il tempo di riprendere e su percussione insistista di Merckaj la palla finisce sui piedi di Garavelli che dal limite calcia di sinistro, preciso, con la palla che s'infila nell'angolo con Bizzi che si fa sorprendere colpevolmente. Il Casale prende fiducia e su lancio lungo di Cintoi è Bruzzone ad affossare Cappai. Lo stesso giocatore sardo trasforma con una trasformazione di potenza sull'angolo destro. Il Varese non ci capisce più nulla e su percussione sulla sinistra Bizzi sventa prima su Merklay, poi ci mette una pezza su tiro di Villanova, ma ostacolato da Granzotto non riesce a spazzare, con M'Hamsi che appoggia da un metro. La squadra di Iacolino ha un'impennata d'orgoglio e accorcia con Longobardi su cross di Palazzolo. Il Casale arretra pericolasamente con Lercara che in testa di tuffo fa paura. Una curiosità. Pavesi ammonito dopo solo cinque secondi dal suo ingresso in campo. Ancora Lercara pericoloso di testa. E ancora l'attaccante varesino di testa sfiora il palo. E arriva anche una clamorosa palla gol di Longobardi che non trova la deviazione dall'area piccola.
CASALE FBC - VARESE 4 -2
CASALE FBC: Baldi, Villanova, M'Hamsi (38' st Battista), Dansu (33' st Buglio), Marianini, Cintoi, Simone, Fassone (29' st Vecchierelli), Cappai, Garavelli, Merkaj (33' st Pavesi). Allenatore Rossi.
VARESE FBC: Bizzi, Magrin (34' st Rolando), Simonetto, Repossi, Molinari (13' st Lercara), Longobardi, Palazzolo, Careggia (23' st Fratus), Granzotto, Bruzzone, Zazzi (29' st Arca). Allenatore Iacolino.
ARBITRO: Collu di Cagliari.
RETI: 18' Repossi, 43' Marianini, 2' st Garavelli, 7' st rigore di Cappai, 12' st M'Hamsi, 19' st Longobardi
NOTE: Giornata soleggiata, terreno in buone condizioni, 350 spettatori. Ammoniti: Pavesi. Recupero 0 pt, 5' st. Angoli 5-4.

LE ULTIME NOTIZIE
Alessandria Michele Marcolini

Prima giornata in grigio per Michele Marcolini: allenamento e presentazione

Calcio - Grigi

'Adattare i giocatori il meno possibile al modulo'

22 Novembre 2017 alle 20:27

Un esperto o un giovane? Quando si è trattato di scegliere il successore di Cristian Stellini, la ...

I VIDEO

nome_sezione

WEB EDICOLA

sfoglia

abbonati